Home News Ethica et Oeconomia Halloween? No, grazie. Noi amiamo dei supereroi: i santi. Ecco come vivere...

Halloween? No, grazie. Noi amiamo dei supereroi: i santi. Ecco come vivere la festa

Viviamo da cristiani il 31 Ottobre: ecco cosa fare

Consigli ed iniziative per vivere nella gioia cristiana la notte di Halloween

Oggi in molti celebrano la festa pagana di Halloween ma in molti, fortunatamente, celebrano la festa di Holywins, il cui significato è “la santità vince”.

Si tratta di un’iniziativa nata a Parigi nel 2002 con l’obiettivo di celebrare cristianamente la vigilia della festività di Tutti i Santi. Questa celebrazione cattolica si è poi diffusa in altri paesi europei e nel resto del mondo.

Ecco come vivere in famiglia tale festa nella gioia del Signore:

1. Vestitevi come i vostri Santi preferiti!

Non serve un grande investimento per realizzare un costume, ma solo la giusta dose di creatività! Con l’aiuto di alcuni tessuti o oggetti fatti in casa si può ottenere un ottimo risultato!

2. Condividete cibi e dolci a tema!

Approfittate di questa giornata per cucinare in famiglia e preparare dolci alludendo al mestiere o all’attività di cui un santo è patrono oppure ai suoi elementi caratteristici. Mettete sulla tavola tutto quello che avete preparato e condividete la storia o gli aneddoti del santo o dei santi scelti.

LEGGI: it.churchpop.com

3. Organizzate attività ludiche sui Santi!

Potreste riempire contenitori o coppe con dolci avvolti in una carta su cui sono scritte alcune delle frasi più famose dei Santi ai quali siete particolarmente devoti.

Se avete delle zucche in casa potreste disegnare una stella o una croce su di esse e riempirle con dolci.

In seguito potreste raccontare la storia di alcuni santi o guardare film in cui sono protagonisti. Potreste anche chiedere ai membri più giovani della famiglia di mettere in scena una rappresentazione della storia, dell’episodio o dell’aneddoto di uno dei loro santi preferiti.

Halloween? No, grazie
Halloween? No, grazie

Inoltre, ogni membro potrebbe disegnare il proprio santo preferito o creare origami o oggetti artigianali che rappresentino il proprio santo patrono o qualche elemento che lo caratterizza.

4. Decorate l’altare della vostra casa e pregate insieme!

Preparate un altare di famiglia a casa, se non ne avete già uno. E’ uno spazio eccellente per pregare il Rosario insieme. Questi spazi devono incoraggiare il raccoglimento per la preghiera, approfittate di questo giorno speciale per decorarlo con immagini e fiori naturali o di carta. Quindi recitate il Rosario chiedendo a Dio la santità della vostra famiglia e dedicate una preghiera al santo o ai santi della vostra devozione. (Fonte it.churchpop.com)

Ma Halloween è davvero una festa pericolosa?

Redazione Papaboys

Sostieni Papaboys 3.0

Con una piccola donazione di sostegno per il sito, puoi far sì che i nostri contenuti siano sempre più numerosi e migliori nella qualità; vogliamo regalarti ogni giorno parole che annuncino l’Amore e la Speranza di Gesù. Inoltre, sostenendoci economicamente, potremmo creare delle nuove opportunità, sia di collaborazione, sia di lavoro, in un momento storico così difficile. Grazie per quello che potrai fare!

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

305,933FansLike
19,967FollowersFollow
9,827FollowersFollow
2,330SubscribersSubscribe

News recenti

Ecco le condizioni del Cardinale Bassetti

Il Cardinale Bassetti dimesso dal Gemelli, torna a casa. “E’ stato...

In un messaggio il presidente della Conferenza episcopale italiana, cardinale Gualtiero Bassetti ringrazia i medici, gli infermieri e gli operatori della comunicazione sociale che...