Home Speciali San Ioannes Paulus PP. II Giovanni Paolo II: un papa dolce. Chiedigli una grazia oggi, 14 Ottobre...

Giovanni Paolo II: un papa dolce. Chiedigli una grazia oggi, 14 Ottobre 2020

Pensieri e preghiera a Giovanni Paolo II da leggere oggi

La rubrica dedicata a Karol Wojtyla – Mercoledì, 14 Ottobre 2020

Le frasi da leggere oggi:

  • “La Messa rende presente il Sacrificio della Croce, non vi si aggiunge e non lo moltiplica.”
  • “L’Eucaristia è sacrificio in senso proprio, e non solo in senso generico, come se si trattasse del semplice offrirsi di Cristo quale cibo spirituale ai fedeli.”
  • “Il dono infatti del suo amore e della sua obbedienza fino all’ estremo della vita ( cf. Gv 10,17-18 ) è in primo luogo un dono al Padre suo.”

LEGGI: Ettore Bassi ricorda Giovanni Paolo II: «Mi veniva voglia di abbracciarlo…».

Preghiera per chiedere una grazia a Giovanni Paolo II

O Trinità Santa, ti ringraziamo per aver donato alla Chiesa san Giovanni Paolo II e per aver fatto risplendere in lui la tenerezza della Tua paternità, la gloria della Croce di Cristo e lo splendore dello Spirito d’amore.

Egli, confidando totalmente nella Tua infinita misericordia e nella materna intercessione di Maria, ci ha dato un’immagine viva di Gesù Buon Pastore e ci ha indicato la santità come misura alta della vita cristiana ordinaria quale strada per raggiungere la comunione eterna con Te.

Concedici, per sua intercessione, secondo la Tua volontà,

la grazia che imploriamo (CHIEDERE…). Amen.

Padre Nostro – Ave Maria – Gloria

La rubrica dedicata a Giovanni Paolo II, 14 Ottobre 2020
La rubrica dedicata a Giovanni Paolo II, 14 Ottobre 2020

Preghiera a San Giuseppe di Karol Wojtyla

O san Giuseppe,
con te, attraverso te,
noi benediciamo il Signore.

Egli ti ha scelto tra tutti gli uomini
per essere il casto sposo di Maria,
colui che sta alla soglia del mistero
della sua maternità e che, dopo di lei,
accoglie questa maternità nella fede
come opera dello Spirito Santo.

Tu hai dato a Gesù una paternità legale
nella stirpe di Davide.

Tu hai continuamente vegliato
con affettuosa premura
sulla Madre e sul Bambino
per rendere sicura la loro vita
e permettere loro di compiere la loro missione.

Il Salvatore Gesù si è degnato
di sottomettersi a te come ad un padre
durante la sua infanzia e la sua adolescenza
e ricevere da te gli insegnamenti per la vita umana,
mentre tu condividevi la sua vita
nell’adorazione del suo mistero.

Tu ora dimori presso di lui.

Continua a proteggere tutta la Chiesa,
la famiglia nata dalla salvezza portata da Gesù.
Guarda alle necessità spirituali e materiali
di tutti coloro che ricorrono alla tua intercessione.

Ricordati delle famiglie
e in particolare dei poveri:
per mezzo di te essi sono sicuri
di raggiungere lo sguardo materno di Maria
e la mano di Gesù che li soccorre. Amen.

KAROL WOJTYLA PREGA PER TUTTI NOI!

Sostieni Papaboys 3.0

Con una piccola donazione di sostegno per il sito, puoi far sì che i nostri contenuti siano sempre più numerosi e migliori nella qualità; vogliamo regalarti ogni giorno parole che annuncino l’Amore e la Speranza di Gesù. Inoltre, sostenendoci economicamente, potremmo creare delle nuove opportunità, sia di collaborazione, sia di lavoro, in un momento storico così difficile. Grazie per quello che potrai fare!

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

305,853FansLike
19,471FollowersFollow
9,785FollowersFollow
2,330SubscribersSubscribe

News recenti

Vangelo di oggi, 27 Ottobre 2020

Vangelo. Lettura e Commento alla Parola di Martedì, 27 Ottobre 2020

Vangelo del giorno - Martedì, 27 Ottobre 2020 Lettura e commento al Vangelo di oggi Martedì, 27 Ottobre 2020 - Lc 13,18-21: "Il granello crebbe...