Giacomo, 19 anni e coraggioso guerriero. Riposa in pace!

Era riuscito anche ad incontrare Papa Francesco, uno dei suoi sogni, ma in queste ore Giacomo ha iniziato un viaggio più lungo e con meno sofferenze, nonostante la forza il coraggio con il quale ha affrontato in questi anni la sua personale via crucis.

giacomo-trolese1

Per sette anni ha combattuto contro un male più forte di lui. Giacomo Trolese, studente di Chirignago dell’istituto Gritti, è morto ad appena 19 anni stroncato da un Linfoma di Hodgkin.

Da novembre, ogni 15 giorni, doveva andare a Colonia, in Germania, per sottoporsi ad una cura sperimentale che rappresentava per lui e la sua famiglia l’ultima speranza, ma nelle scorse settimane le sue condizioni di salute sono precipitate.

«Era un guerriero, sempre con il sorriso» lo ricordano gli amici che, attraverso Facebook, in questi anni hanno aiutato la famiglia a sostenerne le cure e gli ultimi trasferimenti in Germania. E Giacomo, in un post, aveva scritto: «La forza non è vincere, è decidere di non arrendersi».

20160106_113951_giacomo-trolese2.jpg.pagespeed.ce.fClBzjSoq8

Da tutti noi della Redazione Papaboys una preghiera di suffragio ed un abbraccio grande alla tua famiglia!

.

di Francesco Rossi 

1 COMMENTO

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome