Forti raffiche di vento: nel Lazio ci sono tre vittime!

Torna l’inverno al Centrosud, con freddo e fortissime raffiche di vento che hanno provocato danni, disagi e vittime nel Lazio.

Maltempo

L’ondata di freddo che dalla Russia è dilagata sui Balcani, infatti, sta coinvolgendo anche una parte dell’Italia.

Due persone sono morte ad Alvito, vicino a Frosinone, per il crollo di un muro, forse causato dal maltempo, che ha travolto in tutto quattro persone.

A Guidonia, vicino Roma, è morto l’uomo rimasto gravemente ferito, dopo essere stato schiacciato nella sua auto a causa della caduta di un albero. L’albero di alto fusto ha centrato la macchina in transito in cui viaggiava l’uomo, di 45 anni.

A San Sebastiano al Vesuvio, nel napoletano, un albero, caduto a causa del forte vento, si è abbattuto su una autovettura a bordo della quale viaggiavano madre e figlio. La donna ha riportato un trauma al capo ed è stata ricoverata in ospedale, ma le sue condizioni non sarebbero gravi. Per il figlio solo lievi escoriazioni.

Vento

A causa del maltempo e delle fortissime raffiche di vento, (oltre alle tre vittime) ci sono grandi disagi dall’Umbria alla Puglia.

Una preghiera di cuore per le vittime le loro famiglie.

Fonte ansa.it – Copertina da Ansa (incidente albero in Campania)

Redazione Papaboys

Sostieni Papaboys 3.0

Se sei arrivato o arrivata a leggere fino qui è evidente che apprezzi il nostro Sito. Ed anche ciò che scriviamo. Lo facciamo da 10 anni con il cuore, senza interessi economici o politici, solo perché il cuore ci chiama a farlo. CI DAI UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome