Forte scossa di terremoto di magnitudo 7.2 al confine con l’Iran, scuote anche Israele

Almeno sei persone sono morte nella città iraniana di Ghasr-e Shirin, vicino al confine con l’Iraq, colpita dal sisma di magnitudo 7.2. Lo riferisce il governatore della città, Faramarz Akbari, citato dall’agenzia Irna. Secondo il capo dell’organizzazione nazionale per la gestione dei disastri, Esmail Najar, “alcuni feriti potrebbero essere sepolti sono le macerie a Ghasr-e Shirin”. Almeno 14 province iraniane sono state colpite dal terremoto, aggiunge l’agenzia semi-ufficiale Ilna. In Iraq si contano almeno 50 feriti a Darbandikhan, nella provincia di Sulaymaniyya, riferisce la tv curdo-irachena Rudaw, precisando che poco prima la stessa zona era stata colpita da una prima scossa di magnitudo 4.5.


In Iran sono stati registrati danni ingenti in almeno otto villaggi e in alcune zone non è saltata la corrente.
.

.

.
.



.
Servizio in aggiornamento

Sostieni Papaboys 3.0

Se sei arrivato o arrivata a leggere fino qui è evidente che apprezzi il nostro Sito. Ed anche ciò che scriviamo. Lo facciamo da 10 anni con il cuore, senza interessi economici o politici, solo perché il cuore ci chiama a farlo. CI DAI UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €15.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome