Figuraccia Italia e mondiale a rischio. Tante parole, poco gioco, zero reti. Che vergogna

Svezia Italia 1-0. Tante dichiarazione, tante promesse, ma poco gioco, o quasi niente. Manovra lenta dei ragazzi di Ventura, dovesi vuole andare? Al Mondiale è davvero complicato. Vedremo nella gara di ritorno. Oggi, gli azzurri ci hanno deluso.

Non basta agli azzurri in palo di Darmian. Ora a San Siro il ritorno che deciderà la qualificazione ai Mondiali in Russia

Al 61′ Svezia in vantaggio e vittoriosa grazie ad autogol di De Rossi

COSI’ IN CAMPO – Belotti al centro dell’attacco azzurro, in coppia con Immobile: le formazioni ufficiali confermano le indicazioni della vigilia per Svezia-Italia, andata del play off per i Mondiali 2018. Ventura ha scelto un 3-5-2 con Candreva e Darmian esterni di un centrocampo composto da Parolo, Verratti e De Rossi. Zaza e Spinazzola, alle prese con problemi fisici, non sono neanche in panchina.

Italy team poses prior to the World Cup qualifying play-off first leg soccer match between Sweden and Italy, at the Friends Arena in Stockholm, Friday, Nov. 10, 2017. (ANSA/AP Photo/Frank Augstein) [CopyrightNotice: Copyright 2017 The Associated Press. All rights reserved.]
LE DICHIARAZIONI DELLA VIGILIA
“Lo dico con umiltà ma convinto: l’Italia andrà ai Mondiali”. Gian Piero Ventura vive la vigilia della sfida di andata con la Svezia, il momento piu’ importante della sua carriera, senza regalare frasi churchilliane, ma con un’ostentata certezza: quella di raggiungere un traguardo che viene considerato l’obiettivo minimo da tutti, ma tanto scontato poi non è. La solitudine di un uomo che ha, per antica definizione, 55 milioni di rivali (ovvero tutti gli italiani convinti di saper piazzare Verratti meglio di come faccia lui) lo rende più ombroso e sarcastico del solito, nonostante a sostenerlo platealmente nell’ultima conferenza stampa prima dello spareggio siano arrivati il presidente federale Tavecchio e i suoi vice Sibilia e Ulivieri. A complicare le cose al ct , poi, è sopraggiunto nell’ultimo allenamento a Coverciano l’infortunio di Zaza, predestinato a fare coppia con Immobile.

Sweden’s Emil Forsberg, left, jumps past Italy goalkeeper Gianluigi Buffon during the World Cup qualifying play-off first leg soccer match between Sweden and Italy, at the Friends Arena in Stockholm, Friday, Nov. 10, 2017. (ANSA/AP Photo/Frank Augstein) [CopyrightNotice: Copyright 2017 The Associated Press. All rights reserved.]
Redazione / fonte: Ansa

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome