Pubblicità
HomeSpecialiSan Ioannes Paulus PP. IIFesta di Karol Wojtyla. Le 10 frasi più belle di Giovanni Paolo...

Festa di Karol Wojtyla. Le 10 frasi più belle di Giovanni Paolo II e il miracolo che lo ha reso santo

Leggi le più belle parole di Giovanni Paolo II

Oggi è la festa di Giovanni Paolo II: ricordiamolo insieme..

Le 10 frasi da ricordare:

  • Non so se posso bene spiegarmi nella vostra… nostra lingua italiana. Se mi sbaglio, mi corrigerete.
  • Vi diranno che non siete abbastanza. Non fatevi ingannare, siete molto meglio di quello che vi vogliono far credere.
  • Giovani di ogni continente non abbiate paura di essere i santi del nuovo millennio!
  • Ricco non è colui che possiede, ma colui che dà, colui che è capace di dare.
  • Ai non credenti dico: cercate Dio, Egli sta cercando voi.
  • Non “lasciatevi vivere”, ma prendete nelle vostre mani la vostra vita e vogliate decidere di farne un autentico e personale capolavoro!
  • Il più indistruttibile dei miracoli è la fede umana in essi.
  • Non abbiate paura! Aprite, anzi, spalancate le porte a Cristo!
  • L’amore non è una cosa che si può insegnare, ma è la cosa più importante da imparare.
  • Io sono stato molto vicino come vescovo anche a quelli che non credono in Dio. Mi sono fatto l’idea che essi combattono, spesso, non Dio, ma l’idea sbagliata che essi hanno di Dio.
Giovanni Paolo II: frasi e miracolo
Giovanni Paolo II: frasi e miracolo

Il miracolo per la canonizzazione

La guarigione miracolosa ha riguardato Floribeth Mora Díaz, moglie di Edwin Antonio Arce Abarca e madre di quattro figli. Vive in una piccola località che si chiama Dulce Nombre de Jesús, Costa Rica.

Il prodigio avvenne nel 2011, lei aveva quarantasette anni. Era una donna sana, ma l’8 aprile 2011 ha improvvisamente avvertito un fortissimo dolore alla testa. Prima è stata portata all’ospedale di Cartago dove i medici le comunicano la diagnosi che lascia poche speranze: rottura di aneurisma dell’arteria cerebrale destra con emorragia.

Purtroppo, il dottore dell’ospedale non riuscì ad inserire uno stent perché l’arteria colpita dall’aneurisma si trovava in un posto inaccessibile del cervello.

In quella situazione i medici consigliarono al marito di riportare la moglie a casa. Edwin Antonio era disperato e, come ha raccontato successivamente, si rivolse a Giovanni Paolo II: “Santo Padre, ti prego aiutami e intercedi presso Dio per la guarigione di mia moglie”.

In quel periodo a Roma si stava preparando la beatificazione di Giovanni Paolo II.

Malgrado i fortissimi dolori alla testa la donna volle seguire alla televisione la Messa della beatificazione pregando il Papa affinché venisse guarita.

LEGGI ANCHE: Oggi, 22 ottobre 2021, c’è grande festa in Cielo e in Terra! Memoria di Giovanni Paolo II: chiedigli grazie e benedizioni

La mattina dopo si svegliò senza dolori, poteva camminare, parlare, e disse al marito: “Qualche cosa è successo!” E’ stato un miracolo. I medici hanno constatato poi una cosa scientificamente impossibile: nel cervello della paziente non c’era nessuna traccia dell’aneurisma.

La guarigione miracolosa di Floribeth Mora Díaz avvenuta il 1° maggio 2011 ha dato il via libera per proclamare santo Giovanni Paolo II.

(Fonte acistampa.com – di Wlodzimierz Redzioch)

I 7 doni dello Spirito Santo

Per iscriverti gratuitamente al canale YouTube della redazionehttps://bit.ly/2XxvSRx ricordati di mettere il tuo ‘like’ al video, condividerlo con gli amici ed attivare le notifiche per essere aggiornato in tempo reale sulle prossime pubblicazioni.
Non dimenticare di iscriverti al canale (è gratuito) ed attivare le notifiche

Informazioni sulla Donazione

Vorrei fare una donazione del valore di :

€100€50€10Altri

Vorrei che questa donazione fosse ripetuta ogni mese

Informazioni sulla donazione

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

305,867FansLike
20,918FollowersFollow
10,159FollowersFollow
8,600SubscribersSubscribe

News recenti

Natuzza Evolo anziana

Mamma Natuzza. Quando nacque dissero: ‘Morirà presto, questa bimba è del...

Era il torrido pomeriggio del 23 Agosto 1924: Filomena Maria Angela, una semplice e poverissima donna di Paravati, in Calabria, stava mettendo al mondo...