Ferrara, preghiera per cristiani perseguitati e gemellaggio con Erbil

negriEMILIA ROMAGNA – FERRARA – Una serata di preghiera per i cristiani perseguitati e in preparazione del gemellaggio con la diocesi di Erbil. A promuoverla, il 18 dicembre alle 20.45, l’arcidiocesi di Ferrara-Comacchio, che, si legge in una nota, “sin dall’esplodere delle iniziative di violenza nei confronti dei cristiani – e non solo – ha aperto un dialogo attivo ed operativo con la diocesi di Erbil che si concretizzerà nel mese di gennaio”. Per quanto riguarda la città e i vicariati suburbani, sarà l’arcivescovo, monsignor Luigi Negri, a guidare personalmente la preghiera nella cattedrale di Ferrara (ore 20.45). Per i vicariati foranei, l’organizzazione dell’evento è affidata a parroci e vicari. Scopo della veglia, spiegano ancora gli organizzatori, “mantenere aperta la coscienza viva della ferita costituita da centinaia di migliaia di persone che ogni giorno, in quelle terre, vengono estromesse dalle loro case, brutalizzate, a volte uccise, ma comunque sempre costrette a migrazioni dalle dimensioni bibliche”. Saranno istituiti punti di raccolta offerte per le esigenze immediate della diocesi di Erbil e per realizzare il gemellaggio. Fonte: Agensir

Sostieni Papaboys 3.0

Se sei arrivato o arrivata a leggere fino qui è evidente che apprezzi il nostro Sito. Ed anche ciò che scriviamo. Lo facciamo da 10 anni con il cuore, senza interessi economici o politici, solo perché il cuore ci chiama a farlo. CI DAI UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome