Fastmission beach: ‘scottera’ la pelle ma scottera’ anche il cuore’

Giovani che desiderano realizzare il sogno di Papa Francesco: una Chiesa in uscita anche in spiaggia! La tranquilla Bordighera in Liguria e la costa adiacente saranno invase da un centinaio di giovani obbedienti alla lettera papa Francesco alla GMG di Rio pronti a far tanto “rumore” nella tranquillità turistica del ferragosto ligure di frontiera. Si tratta dei giovani entusiasti della Fastmission beach! Guidati dai preti della FMJP2, la Fraternità Missionaria Giovanni Paolo II, e da un sacerdote francescano conventuale padre Massimo Vedova, un centinaio di missionari infuocati canteranno, danzerannoe esprimeranno con gioia la loro fede e il vangelo dal 10 al 18 agosto in riva al mare, nelle vie, nei luoghi di ritrovo e perfino in discoteca. La Fastmission beach è un adattamento alla cultura italiana delle esperienze già lanciate da 20 anni in Francia nella Costa Azzurra da padre Pierre Aguila e i suoi fratelli e sorelle. Sulla spiagge di Bordighera decine di ragazze e ragazzi canteranno, danzeranno e coinvolgeranno i bagnanti in giochi e animazioni di ogni tipo. Il pomeriggio degli artisti allo stile di Fiorello animeranno una radio in riva al mare e ad animare la Fastmission Radio un DJ che in realtà è un sacerdote missionario Padre Baldo Alagna che svolge servizio pastorale nella parrocchia Sacro Cuore di Asti, ma che si diletterà ad accontentare le richieste musicali per sms dei bagnanti, aiutato da un gruppo live i “clandestini” che sbarcano a Bordighera per proporre della buona musica per un “sano divertimento”!

A prima vista, nulla li distingue dai tipici animatori di un villaggio turistico. Soltanto le loro magliette appaiono diverse dal consueto, poiché non vi è stampato il marchio o lo slogan di un tour operator o di una birra o una bevanda famosa, bensì una frase dalle risonanze bibliche: «Un fuoco per accendere tanti altri fuochi…». Lo slogan preso in prestito dalla Compagnia di Gesù e vicino al Papa Francesco, assicura che scotta la spiaggia per il calore, scotta la pelle per il sole ma scotta anche il cuore per il fuoco dell’Amore di Dio che alcuni giovani annunceranno testimonieranno proprio in spiaggia! Di fatto, come duemila anni fa sulle rive del mare di Galilea, questi giovani incarnano il ruolo dei “pescatori di uomini”, seguendo le orme impresse sulla sabbia dai primissimi discepoli di Gesù che obbedivano al comando del Signore “Andate in tutto il mondo” quindi anche in spiaggia, per le strade della costa ligure e fino alla Costa Azzurra!

La prima missione in spiaggia in Italia é nel 2001 in Toscana a Torre del Lago In Italia la Fastmission beach ha già avuto diverse esperienze ma la prima in assoluto è certamente quella nel 2001 a Torre del lago in cui padre Pierre Aguila insieme ad un gruppo locale di laici della parrocchia di San Giuseppe con la benedizione dell’arcivescovo di Lucca animarono una missione sulle spiagge adattando il metodo. Dal 2002 La missione in spiaggia si trasferì a Riccione e padre Pierre Aguila coordinò tante realtà ecclesiali come le Sentinelle del mattino di pasqua con don Gianni Castorani allora ancora seminarista, Nuovi Orizzonti (che fecero la loro prima missione in spiaggia e adesso sono fra i più professionali in questo tipo di attività), gruppi di rinnovamento, gioventù francescana, neocatecumeni, focolarini, ecc. Da allora sono in molti che hanno esportato il concetto. I frutti ci sono e sicuramente “ci sarebbe da scrivere tantissimi libri” al dire di padre Baldo Alagna missionario che coordina la Fastmission Beach 2013 a Bordighera… “L’anni Scorso per esempio Stefania, – afferma il sacerdote – una giovane buddista scopre una gioia mai incontrata negli occhi dei giovani che l’hanno invitata a entrare in una chiesa per fare una preghiera e accendere il fuoco nel proprio cuore lo chiamiamo Light fire… Ebbene Stefania è entrata e a settembre ha iniziato un percorso con la nostra comunità a Torino e quest’anno viene con noi per evangelizzare !” Light Fire, Abbracci gratis , ballon party, flashmobs, mimi, God’s party animano le serate incandescenti dei turisti di Bordighera Ventimiglia portando a tutti gioia, pace e speranza, insieme con i valori del Vangelo.

Dei giovani che scelgono di diventare “piromani” dell’Amore di Dio in estate. L’estate porta con sé il desiderio di staccare la spina con il mondo: con il lavoro, le preoccupazioni, tutto ciò che nella quotidianità attanaglia i nostri pensieri e ci distrae. Capita che sotto l’ombrellone o passeggiando per le vie di una città uno ripensi anche alla sua vita, a cosa ha fatto, a cosa sta facendo, ai progetti futuri… Un occasione anche per chi è chiamato ad esprimere la propria fede: i giovani missionari non evangelizzano nelle spiagge, durante l’estate per un piacere personale, per un bisogno di parlare o di farsi ascoltare. Il desiderio del missionario è insito nel suo cuore, è il bisogno di annunciare un Dio che ha radicalmente rivoluzionato la propria vita. Questi eventi portano un segno di quella volontà che da tanti anni i papi rinnovano di uscire dalle sacrestie per testimoniare che essere cristiani “è bello”. Ecco cosa ci dice padre Baldo Alagna della Fraternità Missionaria Giovanni Paolo II : “Questi giovani che si uniscono e si danno appuntamento a Bordighera da diverse parti d’Italia da Torino, da Asti, da Genova, da Roma, da Napoli, da Trento, da Padova, da Verona, da Milano, dalla Puglia, dalla Basilicata, dalla Sicilia… Siamo davanti ad una vera rivoluzione della gioventù nella Chiesa – continua padre Baldo – proprio come ai tempi di don Bosco. Capiamoci non nel senso che il papa sta cambiando la chiesa ma la chiesa, e in primis i giovani stanno prendendo coscienza di essere pronti a uscire verso le periferie verso chi magari non conosce e ignora la fede o il messaggio del vangelo. Mi sembra di ritornare a quella promessa che Gesù fece a Pietro : “Ti farò pescatore di uomini” e lo disse proprio in una spiaggia !”.

Per tutto il resto… vieni anche tu! Ti aspettiamo! Se vuoi partecipare alla Fastmission su http://fastmission.beach.boanerghes.org e guarda i video e le informazioni, infine clicca su iscrizione e compila tutti i campi in maniera da fornire i tuoi dati al team che ti risponderà per accoglierti dal 10 al 18 agosto a Bordighera/Ventimiglia. Un fuoco per accendere altri fuochi… e come si dice tra noi: Accenditi e condividi! A cura della Fraternità missionaria Giovanni Paolo II

Sostieni Papaboys 3.0

Se sei arrivato o arrivata a leggere fino qui è evidente che apprezzi il nostro Sito. Ed anche ciò che scriviamo. Lo facciamo da 10 anni con il cuore, senza interessi economici o politici, solo perché il cuore ci chiama a farlo. CI DAI UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €15.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome