Pubblicità
HomeNewsPax et JustitiaFalliti a Vienna i negoziati sul nucleare iraniano

Falliti a Vienna i negoziati sul nucleare iraniano

images9MONDO –  Il dialogo resta aperto, ma non c’è ancora accordo. E’ la sintesi degli incontri a Vienna sul nucleare iraniano che ieri si sono chiusi con quello che viene definito un fallimento dei negoziati. La nuova tornata e scadenza è stata fissata per l’estate del 2015. Massimiliano Menichetti: L’attesa firma, a Vienna, sul nucleare iraniano non c’è stata. Dopo una settimana di frenetici colloqui, le potenze del cosiddetto 5+1, ovvero Usa, Russia, Cina, GB, Francia più la Germania e i rappresentanti iraniani non sono riusciti a sciogliere i due nodi cruciali: la soglia dell’arricchimento dell’uranio da parte di Teheran, che rivendica il diritto al nucleare a scopo civile e la rimodulazione delle sanzioni che soffocano la fragile economia iraniana. Nononstante il coordinamento dalla delegata speciale Ue Catherine Ashton,  il presidente statunitense Barack Obama ha parlato di divergenze “significative”; il premier israeliano Benyamin Netanyahu, si è detto convinto che un “cattivo accordo”, sarebbe stato un “errore storico” ed avrebbe permesso all’Iran di dotarsi della bomba atomica. Toni diversi quelli del presidente iraniano Hassan Rohani il quale, in un discorso televisivo, ha comunque affermato che i colloqui si concluderanno l’anno prossimo, in estate, con un “accordo definitivo”.

Informazioni sulla Donazione

Vorrei fare una donazione del valore di :

€100€50€10Altri

Vorrei che questa donazione fosse ripetuta ogni mese

Informazioni sulla donazione

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

305,867FansLike
20,918FollowersFollow
10,096FollowersFollow
8,600SubscribersSubscribe

News recenti

Una testimonianza su Santa Rita

Santa Rita da Cascia ha guarita mia nonna: è veramente l’avvocata...

Santa Rita è veramente l'avvocata dei casi impossibili Una bellissima testimonianza di fede sull'amata Santa Rita da Cascia... Riportiamo un quesito posto a Padre Angelo pubblicato...