Esplosione Parigi. Angela è operata: «Sta meglio». Il post su Fb : «Roma mi manca»

Forza Angela! Una preghiera per te con tutto il cuore. Continua a lottare noi ti siamo vicini.

Angela Grignano

«Inizio il mio 2019 sognando a Parigi». Scriveva così, lo scorso 31 dicembre, su Facebook nell’ultimo suo post del 2018 Angela Grignano, la giovane trapanese rimasta gravemente ferita nell’esplosione di Parigi. «I medici mi dicono che sta meglio ma è ancora in sala operatoria», ha detto all’Ansa il padre Vincenzo Grignano.

Aveva lasciato un post pieno di speranza e bei ricordi di un 2018 in cui aveva lasciato Roma dopo averci vissuto tre anni: «Sei stato l’anno del mio “arrivederci Roma”, casa per tre anni, ricca di ricordi, di amore, amici e risate. Città che mi ha vista crescere e diventare veramente indipendente più di quanto non lo sia mai stata, che ho dovuto salutare e che mi manca così tanto – scriveva Angela – Sei stato l’anno della decisioni pesanti, di alcune veramente sbagliate che però mi hanno fatta capire cosa devo cambiare di me, cosa invece devo elogiare, che cosa e soprattutto chi voglio nella mia vita».

«Ed infine, mi hai vista arrivare a Parigi, un’avventura sulla quale mi sono buttata a capofitto senza pensare, mia dimora ormai da un mese e mezzo nella quale ripongo grande fiducia e speranza. Alla quale sto donando tutta me stessa per mettermi in gioco e vedere cosa è disposta regalarmi dopo tanti sacrifici. Insomma 2018, per tutta la tua durata non ho smesso di sognare. Ho versato tante, tantissime lacrime, di gioia e di malinconia, ho preso troppi schiaffi ma ho ricevuto anche tanto affetto e carezze – concludeva Angela – Alla fine dei conti quindi inizio il 2019 come sto finendo te, caro 2018: sognando. IO SONO PRONTA… INIZIAMO!».

Angela Grignano

«Forza, Angela. Siamo tutti con te»

«Ti ho conosciuto per poco quest’estate ma nel tuo viso c’era sempre un sorriso da donare agli altri, sei una ragazza stupenda e con tanta voglia di fare, mi raccomando gioia riprenditi in fretta, Forza Bellezza!». «Per i pochi mesi che abbiamo trascorso assieme come compagni e colleghi tutti ci siamo resi conto quanto sei inarrestabile e instancabile in quello che fai, stupendo sempre tutti quanti. Forza mia cara Angela». Sono soltanto alcuni dei messaggi lasciati nelle ultime ore sulla bacheca Facebook di Angela. «Forza, Angela non mollare. Siamo con te», scrive un altro. Mentre alcuni giovani ricordano gli ultimi incontri della scorsa estate. «Dai amica mia, tu sei forte rialzati! Chi ti ama sta pregando x te, dio è con te», scrive una ragazza.

Fonte leggo.it

Sostieni Papaboys 3.0

Se sei arrivato o arrivata a leggere fino qui è evidente che apprezzi il nostro Sito. Ed anche ciò che scriviamo. Lo facciamo da 10 anni con il cuore, senza interessi economici o politici, solo perché il cuore ci chiama a farlo. CI DAI UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €15.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome