Home News Sancta Sedes E' pronto il presepe in Vaticano. Oggi, 5 dicembre 2019 l'inaugurazione.

E’ pronto il presepe in Vaticano. Oggi, 5 dicembre 2019 l’inaugurazione.

Pronto a San Pietro il Presepe di montanari trentini del primo Novecento

Il 5 dicembre alle 16.30 verrà inaugurato il Presepe in legno di Scurelle, piccolo borgo della Valsugana, e illuminato l’albero di Natale, donato dal comune di Rotzo, sull’Altipiano di Asiago (Vicenza). Il sindaco di Scurelle: “Abbiamo messo nel presepe pezzi di alberi divelti dalla tempesta Vaia, con l’auspicio che i nostri boschi riescano a risollevarsi”

Alessandro Di Bussolo – Città del Vaticano

Tutto è pronto in piazza San Pietro per l’inaugurazione del Presepe e l’illuminazione dell’albero di Natale, previste alle 16.30 di giovedì 5 dicembre, con una cerimonia arricchita da canti natalizi e danze popolari del Trentino e del Veneto. Perché a donare quest’anno i due simboli del Natale al Papa sono stati i piccoli comuni di Scurelle, in Trentino, e di Rotzo, nel vicentino.  La cerimonia sarà presieduta dal cardinale Giuseppe Bertello, e da monsignor Fernando Vérgez Alzaga, rispettivamente presidente e segretario generale del Governatorato dello Stato della Città del Vaticano.

Il Presepe 2019 in Vaticano

Dal Papa anche i presepisti di Conegliano

La mattina di giovedì, alle 12.30, in aula Paolo VI, Papa Francesco incontrerà le delegazioni di Scurelle, del Consorzio di usi civici di Rotzo Pedescala e San Pietro e del Gruppo Presepio Artistico Parè di Conegliano (Treviso), che ha donato il presepe allestito in Aula Paolo VI. Quasi 600 persone che il Papa ringrazierà e alle quali consegnerà idealmente la sua Lettera sul presepe, firmata domenica a Greccio, nella grotta del primo presepe, ideato da San Francesco d’Assisi.

Il sindaco Ropelato: tutto il paese è coinvolto nel presepe

Nel cantiere del presepe di piazza San Pietro abbiamo incontrato il sindaco di Scurelle, Fulvio Ropelato, che ha accompagnato i Vigili del fuoco locali e gli “Amici del Presepio”, per il montaggio del presepe, che conta ben 23 personaggi in legno a grandezza naturale.

Puoi leggere tutta la notizia con l’intervista audio qui

Sostieni Papaboys 3.0

Anche se l’emergenza Coronavirus rende difficile il lavoro per tutti, abbiamo attivato a nostre spese la modalità di smart working (lavoro da remoto) per stare vicino ad ognuno di voi, senza avere limitazioni di pubblicazione, con informazione e speranza, come ogni giorno, da 10 anni. CI PUOI DARE UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

I nostri social

9,875FansLike
17,075FollowersFollow
9,601FollowersFollow
1,600SubscribersSubscribe

News recenti

GIOVANNIPAOLO.ULTIMOGIORNO

Giovanni Paolo II trasformò la sua croce in amore

Intervista con il cardinale Angelo Comastri, vicario del Papa per la Città del Vaticano, sulla testimonianza di San Giovanni Paolo II, nel 15.mo della...