Una donna ‘posseduta’ distrugge un’immagine della Madonna di Guadalupe

Secondo quanto hanno reso noto media locali, una donna di 48 anni è entrata come “posseduta” nella cattedrale di Tampico, Tamaulipas (Messico), e ha attaccato varie immagini sacre. Con un mazzuolo ha distrutto diversi oggetti, e ha anche danneggiato l’immagine della Madonna di Guadalupe.

 

L’immagine, come hanno mostrato vari mezzi di comunicazione, ha subìto notevoli danni, e la popolazione di Tampico e tutto il Messico sono rimasti molto commossi dall’accaduto.

I testimoni presenti hanno spiegato che la donna è entrata nella cattedrale correndo e gridando: “Ci stiamo sbagliando!”.

Le indagini affermano che non è la prima volta che la donna si rende protagonista di un atto di questo genere, e sono stati i fedeli stessi a riuscire a bloccarla e a consegnarla alle forze dell’ordine.





Alcune ore dopo l’attacco, l’immagine della Madonna di Guadalupe è stata ricomposta.




Fonte it.aleteia.org

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome