HomeNewsCaritas et VeritasDon Bosco fece tornare in vita il giovane Carlo, morto da diverse...

Don Bosco fece tornare in vita il giovane Carlo, morto da diverse ore

Quando Don Bosco fece tornare in vita un giovane

Oggi, martedì 28 Gennaio 2020 è il 7° giorno della Novena a Don Bosco!
Don Bosco

UN MIRACOLO DI SAN GIOVANNI BOSCO

Un giovane che frequentava l’oratorio, di nome Carlo, cadde gravemente ammalato e in poco tempo dopo morì.

Don Bosco non era in zona e appena fece ritorno, si avviò frettolosamente verso quella casa, e quando vi giunse, gli dissero che era morto da molte ore.

Don Bosco rispose: “Egli dorme a voi credete che sia morto!”

Quindi fu condotto nella camera, dove il cadavere era già rivestito per la sepoltura.

Disse: “Lasciatemi solo!” Recitò una preghiera, lo benedisse e chiamò il giovane due volte: “Carlo alzati!”.

LEGGI: Don Bosco: uomo di miracoli, profezie e preghiera

Don Bosco
Don Bosco

Il giovane scuci il lenzuolo con le mani e apri gli occhi. Subito il giovane chiese di confessarsi e si pentì di tutti i suoi peccati. Poi disse alla madre, che era nel frattempo entrata nella camera: “Don Bosco mi salva dall’inferno”.

Rimase due ore a parlare con il Santo, mentre il suo corpo rimaneva freddo. Alla domanda: “Vuoi andare lassù o rimanere con noi?”

Rispose il ragazzo: “Desidero andare il Paradiso”. Dunque, rispose Don Bosco: “Arrivederci in paradiso”. Chiuse gli occhi e si riaddormentò nel Signore.

Fonte digilander.libero.it

Sostieni Papaboys 3.0

Informazioni personali

Dettagli di fatturazione

Termini

Totale Donazione: €100.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Iscriviti alla newsletter gratuita