Pubblicità
HomeNewsHumanitas et WebDomenica 17 Aprile - La sua mano è la tua

Domenica 17 Aprile – La sua mano è la tua

Domenica 17 Aprile - La sua mano è la tuaLe mie pecore ascoltano la mia voce e io le conosco ed esse mi seguono. Io do loro la vita eterna e non andranno mai perdute e nessuno le rapirà dalla mia mano. Il Padre mio che me le ha date è più grande di tutti e nessuno può rapirle dalla mano del Padre mio. Io e il Padre siamo una cosa sola». Giovanni 10,27-30. 

Un pastore che va al macello.
Pecore che hanno la vita eterna.
Amarti, seguirti, crederti.
È cambiare le regole del mondo.
È cambiare il mondo.
Farlo nuovo.

Ascoltare.
Conoscere.
Seguire.
Io ti ascolto.
Tu mi conosci.
Io ti seguo.
Questa è la mia fede.

Tu mi dai la vita.
Io non mi perdo.
Il padre mi tiene nella sua mano.
La sua mano è la tua.
Io non temo nulla.
Questa è la mia vita.
La tua mano.
È la mia casa fortificata.
Nessuno mi può prendere.
Mai.
In te.
Per sempre.

Di Don Mauro Leonardi

Informazioni sulla Donazione

Vorrei fare una donazione del valore di :

€100€50€10Altri

Vorrei che questa donazione fosse ripetuta ogni mese

Informazioni sulla donazione

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

305,867FansLike
20,918FollowersFollow
10,086FollowersFollow
8,600SubscribersSubscribe

News recenti

Sant'Ignazio di Antiochia

Oggi, 17 ottobre, è la festa di Sant’Ignazio: supplica per ricevere...

Sant'Ignazio di Antiochia, vescovo: vita e preghiera Sant'Ignazio di Antiochia, detto L'Illuminatore, è stato un vescovo, teologo siro e martire La sua storia Sant'Ignazio nasce nel...