Diocesi Perugia, ostensione del Santo Anello nella cattedrale di San Lorenzo

Santo-anello-perugiaUMBRIA – PERUGIA – Due volte l’anno, il 29-30 luglio e il 12 settembre, nella cattedrale di San Lorenzo in Perugia si svolge l’ostensione del “Santo Anello”, ossia l’esposizione alla venerazione dei fedeli della preziosa reliquia ritenuta dalla pietà popolare l’anello con cui la Beata Vergine fu sposata a san Giuseppe. La storia e la venerazione per questa reliquia risalgono a prima dell’anno Mille. L’esposizione è stata preceduta ieri dalla cerimonia della cosiddetta “Calata del Sant’Anello” attraverso un sistema meccanico con cui il reliquiario ha raggiunto il piano dell’altare della cappella. Sempre ieri, alle 17.30, sono stati celebrati i Vespri. La reliquia resterà esposta nell’omonima cappella fino al termine della Messa di questa sera (ore 18). All’evento la trasmissione “Uno Mattina Estate” di Rai Uno ha dedicato un servizio che andrà in onda prossimamente. Altro appuntamento con il “Santo Anello” il 12 settembre, giorno in cui la Chiesa celebra la festa liturgica del Santissimo Nome di Maria. Nella cattedrale di San Lorenzo, alle 18, la comunità diocesana si ritroverà attorno al cardinale arcivescovo Gualtiero Bassetti per celebrare l’Eucaristia e raccogliersi in preghiera dinanzi alla splendida immagine della Beata Vergine Maria della Grazia, co-patrona dell’archidiocesi, alla quale ogni anno per l’occasione l’arcivescovo rinnova l’atto di affidamento. Fonte: Agensir

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome