Diocesi Perugia, domani pellegrinaggio e messa dei maturandi

foto_evidenza_8269UMBRIA – PERUGIA – Prima della maturità, un pellegrinaggio e una messa. È la proposta che, per il secondo anno consecutivo, l’arcidiocesi di Perugia-Città della Pieve fa agli studenti che a giugno affronteranno gli sami di Stato. L’appuntamento è per domani, a Perugia, con ritrovo e partenza dalla cattedrale di San Lorenzo (gradinata di piazza IV Novembre), alle ore 18, ed arrivo al convento francescano di Monteripido, dove, nella chiesa interna, sarà celebrata la “Messa dei maturandi”. “Ci guiderà nel cammino e celebrerà per noi mons. Paolo Giulietti, vicario generale”, annuncia il professor Luca Oliveti, direttore dell’Ufficio diocesano per la Pastorale della Scuola, che invita all’iniziativa anche gli insegnanti di religione e di tutte le altre discipline. Come lo scorso anno, sarà donata agli studenti una piccola penna, omaggio dell’Avis provinciale di Perugia, come invito ad un gesto di solidarietà per chi soffre, da farsi dopo lo svolgimento della maturità. “Faremo un cammino di avvicinamento a Monteripido, nel nome di san Francesco – commenta Oliveti -, perché al termine del percorso scolastico e guardando al futuro i giovani comprendano sempre più l’importanza di guardare alla vita ed alla scuola come un dono che arricchisce, un’opportunità bella, una tappa di crescita integrale, per coltivare una speranza vera nel futuro sapendo che non si è soli, ma in cordata con altri e sostenuti da Gesù”.  Fonte: Agensir

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome