Diocesi Palermo, quest’anno il 390° festino di Santa Rosalia

Santa-RosaliaSICILIA – PALERMO – “Solitaria di Dio: vita e miracoli di santa Rosalia guidata dal comandamento dell’Amore a Dio e al prossimo” è il titolo scelto per celebrare il tradizionale Festino di santa Rosalia, giunto ormai alla 390ª edizione. Il momento più atteso è la processione dell’urna argentea contenente le sacre reliquie della patrona che sfileranno il 15 luglio dalla cattedrale per le strade del centro storico fino a piazza Marina dove il cardinale leggerà il messaggio alla città. Il clou delle celebrazioni lunedì 14 luglio alle 19 con i Vespri presieduti dal card. Paolo Romeo che il giorno successivo in cattedrale alle 11 presiederà il pontificale, con benedizione papale e annessa indulgenza plenaria. Il programma religioso sarà presentato stamattina, alle 10.30, nella curia arcivescovile. “Nella concezione cristiana – si legge in una nota stampa dell’arcidiocesi – il Festino è considerato come un ‘memoriale’, ossia il ricordo di un evento del passato che si rivive nel presente e fa guardare con speranza al futuro. Voluto dal cardinale Giannettino Doria nel 1624, ricorda la liberazione della città dalla peste in seguito al ritrovamento delle reliquie di santa Rosalia sul Monte Pellegrino, che segnò una svolta decisiva della storia di Palermo”. Fonte: Agensir

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome