Home Diocesis PAPABOYS PUGLIA Diocesi Nardò-Gallipoli, convegno su arte, architettura e liturgia

Diocesi Nardò-Gallipoli, convegno su arte, architettura e liturgia

nardo_cattedralePUGLIA – NARDO’ – “Fare il punto della situazione sul rapporto tra arte e liturgia” a cinquant’anni dalla Sacrosanctum Concilium e dal messaggio di Paolo VI agli artisti (8 dicembre 1965), “senza forzature e con la serenità di chi è consapevole dell’importanza di questo legame per la vita della Chiesa e per le sorti della nostra civiltà occidentale”. Monsignor Roberto Tagliaferri, docente presso l’Istituto di liturgia S. Giustina di Padova, presenta il convegno nazionale “Arte, architettura e liturgia. A che punto è la notte?” che si tiene da domani al 18 maggio a Nardò località Cenate, una “tre giorni” a tratti itinerante, tra “Villa Tabor” e “Oasi Tabor” (appartenenti alla diocesi di Nardò-Gallipoli e animati dai giovani formatori della cooperativa “Bethel”). Coordinato dall’architetto Stefano Leopizzi, il convegno è promosso dalla diocesi di Nardò-Gallipoli (particolarmente dall’Ufficio beni culturali, diretto da monsignor Giuliano Santantonio) e dall’Ordine degli architetti della Provincia di Lecce, in collaborazione con la Città di Nardò e con il patrocinio della Cei (Servizio nazionale per l’edilizia di culto) e della Provincia di Lecce. Per mons. Tagliaferri, “ravvisare i corto-circuiti e sottolineare i traguardi è esercizio d’intelligenza critica per rilanciare nel dibattito pubblico l’inscindibile nesso tra arte e fede”.

Di qui, prosegue il docente, l’importanza di mettere in dialogo “alcuni protagonisti della stagione post-conciliare” per dare “un colpo d’ala a questa situazione stagnante e per nulla soddisfacente, lontana dall’intenzione di Paolo VI e del Concilio Vaticano II”, che si traduce anche in “una doppia povertà sia nella committenza sia nella offerta d’arte”, rilanciando l’antica alleanza fra arte, architettura e liturgia. Tra i relatori il vescovo di Nardò-Gallipoli, monsignor Fernando Filograna; mons. Santantonio e mons. Tagliaferri; Leopizzi; Massimo Crusi, presidente dell’Ordine degli architetti di Lecce; Stefano Zecchi, ordinario di estetica all’Università Statale di Milano; mons. Giuseppe Russo, responsabile Servizio nazionale edilizia di culto della Cei; mons. Giancarlo Santi, architetto e presidente Associazione musei ecclesiastici Italiani; padre Andrea Dall’Asta, gesuita, direttore della Galleria San Fedele a Milano; Franco Purini, uno dei “maestri” dell’architettura italiana. Previsto anche il contributo del pubblico. I partecipanti avranno l’occasione di visitare alcuni dei luoghi più suggestivi dell’area ionico-salentina, tra cui la basilica di Santa Caterina in Galatina, la basilica cattedrale di Nardò e la barocca piazza Salandra. L’iniziativa sarà arricchita da due mostre. Fonte: Agensir

Sostieni Papaboys 3.0

Con una piccola donazione di sostegno per il sito, puoi far sì che i nostri contenuti siano sempre più numerosi e migliori nella qualità; vogliamo regalarti ogni giorno parole che annuncino l’Amore e la Speranza di Gesù. Inoltre, sostenendoci economicamente, potremmo creare delle nuove opportunità, sia di collaborazione, sia di lavoro, in un momento storico così difficile. Grazie per quello che potrai fare!

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

305,890FansLike
19,887FollowersFollow
9,813FollowersFollow
2,330SubscribersSubscribe

News recenti

Ogni giorno Una Lode a Maria, 28 novembre 2020. Vergine Santa, aiuta le anime del Purgatorio

Ogni giorno Una Lode a Maria, 28 novembre 2020. Vergine Santa,...

Ogni giorno Una Lode a Maria, 28 novembre 2020. Vergine Santa, aiuta le anime del Purgatorio Vigile e fedele Economo della Casa di Dio, degnissimo...