Diocesi Napoli, presentato ieri il ‘Nuovo Catechismo Napoletano’

sepeCAMPANIA – NAPOLI – “Andate in città”. È il sussidio “per stare tra la gente, per ascoltare, per parlare, per capirsi, per formare cristianamente, per evangelizzare, per vivere meglio la fede nella quotidianità, per creare e rafforzare un rapporto di comunione”. Lo ha presentato ieri il cardinal Crescenzio Sepe, arcivescovo di Napoli, nella sala multimediale della curia arcivescovile, a Largo Donnaregina, 23, nel capoluogo partenopeo. Si tratta di un “nuovo catechismo” tutto napoletano che “contestualizza e incarna, nella cultura e nel vissuto del nostro popolo, principi e insegnamenti della fede cristiana”. L’arcidiocesi di Napoli è la prima in Italia, dopo il Concilio Vaticano II, a proporre un catechismo locale e diocesano, come suggerito nel 1997 dal Direttorio vaticano per la catechesi. Intervengono alla presentazione Giuseppe Falanga, teologo e direttore del Centro editoriale diocesano, don Alessandro Gargiulo, parroco e incaricato per la preparazione del sussidio, don Armando Sannino, parroco e direttore dell’Ufficio catechistico diocesano. Fonte:Agensir

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome