Diocesi Cremona: sabato la rassegna ‘Un tè in Biblioteca 2014’

Duomo-di-CremonaLOMBARDIA – CREMONA – Sabato 15 febbraio, alle 16, presso la Biblioteca del Seminario vescovile di Cremona, si terrà l‘incontro “Cogitavi dies antiquos et annos aeternos in mente habui”: i libri del vescovo Speciano nella Biblioteca statale di Cremona, nell‘ambito della rassegna “Un tè in Biblioteca 2014”. Durante l‘incontro Raffaella Barbierato, responsabile dell‘Ufficio manoscritti della Biblioteca statale di Cremona, parlerà della raccolta libraria del vescovo Cesare Speciano che, per sua donazione, costituì il nucleo della biblioteca del collegio dei Gesuiti dai primi anni del XVII secolo e che alla fine del XVIII secolo fu destinata dall‘imperatrice Maria Teresa d‘Austria alla Biblioteca governativa. L‘Associazione Amici Bimu (Amici della Biblioteca del Seminario e del Museo Berenziano di Cremona), parallelamente a questo appuntamento di “Un tè in Biblioteca 2014”, proporrà un‘iniziativa, inserita nelle Giornate dei Musei ecclesiastici, dal titolo “Fortitudo mea in dono”. Per l‘occasione, dalle ore 14.30 alle ore 15.30, sarà proposta una visita al Museo Berenziano e alle collezioni naturalistiche del Seminario, con particolare attenzione a personalità che contribuirono in modo decisivo alla creazione o alla crescita di queste raccolte: il sacerdote Angelo Berenzi e il vescovo di Cremona Omobono Offredi.

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome