Diocesi Benevento, inaugurazione dell’anno giudiziario del Tribunale ecclesiastico

2-scCAMPANIA – BENEVENTO – Oggi si terrà, presso il palazzo arcivescovile di Benevento, la cerimonia di inaugurazione dell’anno giudiziario 2014 del Tribunale ecclesiastico regionale beneventano. A tenere la prolusione sul tema: “Le recenti facoltà concesse da Benedetto XVI al decano della Rota Romana” sarà Paolo Moneta, ordinario di diritto canonico ed ecclesiastico presso l’Università di Pisa e presidente dell’Associazione canonistica italiana. Quanto ai dati del Tribunale per l’anno 2013, 42 sono state le cause di nullità matrimoniali introdotte in prima istanza nell’anno 2013. Ne sono state decise, al 31 dicembre 2013, ben 51. Risultano attualmente pendenti in decisione 122 cause di prima istanza. Le cause decise sono per quasi il 50% provenienti dal territorio arcidiocesano di Benevento. Quanto invece al secondo grado di giudizio nell’anno 2013 sono state introdotte 300 cause e 313 quelle cause decise dai Giudici beneventani. “Sono dati significativi che devono far riflettere – è il commento di monsignor Pietro Russo, vicario giudiziale del Tribunale regionale beneventano – in quanto evidenziano la crisi in cui versa l’istituto matrimoniale ed invitano a considerare la necessità di una più seria ed adeguata preparazione al matrimonio, con ‘percorsi formativi’ mirati, come affermano anche i più recenti orientamenti della Cei sulla preparazione al matrimonio”.

Fonte: agensir

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome