Fatima, la devozione al Cuore Immacolato di Maria oggi è più urgente che mai

Inizia a Fatima, al Centro Pastorale di Paolo VI, il 24° Congresso Mariologico Mariano Internazionale, l’incontro che riunisce diversi specialisti specialisti di mariologia e studiosi provenienti da differenti parti del mondo. Dedicato al tema “L’avvenimento Fatima cento anni dopo. Storia, messaggio e attualità”, esso si concluderà l’11 settembre prossimo.

madonna-di-fatima

Il Congresso, promosso dalla Pontificia Accademia Mariana in collaborazione con il Santuario di Fatima e con le società mariologiche di diversi paesi, sarà presieduto dall’Inviato Speciale del Santo Padre, il cardinale José Saraiva Martins, prefetto emerito della Congregazione per le Cause dei Santi.

Durante le giornate di lavoro, integrate nel programma delle celebrazioni del centenario delle Apparizioni della Madonna, saranno presentati e discussi i risultati di uno studio rigoroso, critico e attualizzato della documentazione inerente alla storia dell’evento avvenuto a Fatima.

D’altra parte i partecipanti cercheranno di definire linee investigative per lo studio e l’approfondimento del messaggio di Fatima che, per i suoi contenuti consistenti, rappresenta una “profezia” ricca di speranza per la Chiesa, l’umanità e il mondo contemporaneo.

Questo lavoro di interpretazione, confronto e attualizzazione sarà condotto alla luce sia delle relazioni presentate da vari specialisti durante le sessioni generali che dai contributi proposti durante i lavori di gruppo, organizzati secondo le differenti aree linguistiche.

Alla componente prettamente mariologica e scientifica del Congresso ci sarà anche in maniera armoniosa, quella più propriamente mariana: oltre alle celebrazioni liturgiche di apertura e di chiusura, il programma prevede, oltre alla Santa Messa quotidiana, vari momenti di preghiera in consonanza con quanto caratterizza la vita spirituale del Santuario.

Il programma prevede per i domani 6 settembre il Saluto iniziale di monsignor António Marto, vescovo di Leiria-Fátima, e Carlos Cabecinhas, rettore del Santuario di Fatima. L’introduzione al Congresso verrà svolta dal prof. Vincenzo Battaglia, Presidente della Pontificia Academia Mariana Internazionale. Mercoledì 7, sono previste le relazioni di Marco Daniel Duarte Storico e Direttore del Servizio di Studi e Diffusione del Santuario di Fatima e di Luciano Coelho Cristino Storico e Studioso di Fatima.

Il primo svolgerà una relazione sull’Epistemologia di Fatima: “ascoltare, raccontare, leggere e interpretare Fatima nel corso di un secolo”, mentre il secondo, farà una della Documentazione Critica su Fatima (1917-1930).

L’8 settembre Lucia Cristina Sobral, Docente e Ricercatrice della Facoltà di Lettere dell’Università di Lisbona presenterà uno “Studio Critico delle Memorie di Suor Lucia”. A cui seguirà la relazione di Luca Maria Ritsuko Oka della Conferenza Mariologica di Asia e Oceania su “La devozione al Cuore Immacolato di Maria”.

Il 9 settembre Franco Manzi Seminario Arcivescovile di Milano “Pio XI” spiegherà “il contenuto teologico del messaggio di Fatima e la sua interpretazione” e Antonio Scudero dell’Università Pontificia Salesiana illustrerà “Gli aspetti della mariologia emergenti dalle fonti di Fatima”

Il 10 settembre è prevista la Tavola rotonda moderata da Eloy Bueno de la Fuente su “Ridire il messaggio di Fatima: attualità e incidenze” a cui seguirà la presentazione delle conclusioni dei workshops linguistici

our-lady-of-fatima




Per il fatto che numerosi istituti di vita consacrata e movimenti ecclesiali si ispirano al messaggio di Fatima e lo diffondono in tutto il mondo, un altro aspetto caratteristico del Congresso è precisamente la partecipazione dei rappresentanti di questi istituzioni come, per esempio, l’Apostolato Mondiale di Fatima.

Secondo gli organizzatori il Congresso é il momento più importante, a livello internazionale, di riflessione dell’area della mariologia che in modo specifico, si concentra sull’avvenimento di Fatima. Bisogna inoltre considerare che nel prossimo anno si celebrerà il centenario della apparizioni di Fatima.





Redazione Papaboys (Fonte www.iltimone.org)

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome