Cremona, anche la Diocesi coinvolta nei Giovedì d’estate

cremLOMBARDIA – CREMONA – Particolare occasione di riflessione sarà proposta sotto la Loggia dei Militi (piazza del Comune), a Cremona, la sera del 9 luglio, nell’ambito dei Giovedì d’estate. Ad affrontare il tema dell’educazione e del rapporto tra generazioni saranno, infatti, da un lato la relazione del pedagogista Ivo Lizzola, e dall’altro i contributi teatrali offerti da due attori cremonesi Mattia Cabrini e Marco Rossetti, che proporranno “La trama e l’ordito”, con i testi teatrali di Brecht, Sartre e Beckett. L’iniziativa è promossa dalla diocesi di Cremona, che ha aderito ai Giovedì d’estate con una serie di appuntamenti culturali che prevedono anche visite guidate alla cattedrale, il Torrazzo e il battistero. “Di generazione in generazione. Sguardi su passato, presente e futuro tra arte, teatro e testimonianze di vita” è lo slogan della proposta offerta dalla diocesi durante i Giovedì d’estate, con l’intento di proporre, pur all’interno di un contesto di svago e shopping, contributi di valore umano. Il linguaggio scelto è quello dei più fruibili: il teatro, la letteratura e la musica. L’evento sarà proposto alle 21.15 e in replica alle 22. Inoltre, tra il battistero e la Loggia dei Militi, sarà visibile una installazione della Cena di Emmaus, escamotage per cogliere alcune suggestioni e sfide culturali attorno ai temi di Expo. Fonte: Agensir

Sostieni Papaboys 3.0

Se sei arrivato o arrivata a leggere fino qui è evidente che apprezzi il nostro Sito. Ed anche ciò che scriviamo. Lo facciamo da 10 anni con il cuore, senza interessi economici o politici, solo perché il cuore ci chiama a farlo. CI DAI UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome