Cosenza, due seminari per i giovani il 23 e 27 giugno

Grest-in-Fest-2015_articleimageCALABRIA – COSENZA – Mettere al centro i ragazzi, seguendo l’esempio di san Giovanni Bosco e san Filippo Neri. Con questo spirito, descritto da Giorgio Porro, direttore dell’Ufficio sport della diocesi di Cosenza-Bisignano, il 23 e il 27 giugno saranno realizzati due seminari per i giovani delle parrocchie e degli oratori, inseriti nel programma #Grestinfest15.

Primo appuntamento al Seminario “Redemptoris Custos” (ore 18.45), con “Don Bosco. Educatore dal fascino intramontabile”, un convegno che vuole celebrare la figura del Santo a duecento anni dalla sua nascita. “Come don Bosco educatore, vogliamo offrire ai giovani il Vangelo della gioia attraverso la pedagogia della bontà”, dice Porro. A relazionare sarà suor Rosetta Calì, della congregazione delle Figlie di Maria ausiliatrice. Secondo momento formativo il 27 giugno, all’Hotel Virginia di Casole Bruzio, per la prima Giornata oratoriana. Previsti diversi momenti ludici e ricreativi. In occasione di tale appuntamento, il settimanale diocesano “Parola di Vita” consegnerà un premio speciale per il gruppo parrocchiale più numeroso.

L’obiettivo degli incontri – aggiunge Porro – “è mettere insieme le diverse agenzie educative e gli uffici pastorali per ripensare l’educazione dei piccoli, in un’ottica di pastorale integrata”. Fonte: Agensir

Sostieni Papaboys 3.0

Se sei arrivato o arrivata a leggere fino qui è evidente che apprezzi il nostro Sito. Ed anche ciò che scriviamo. Lo facciamo da 10 anni con il cuore, senza interessi economici o politici, solo perché il cuore ci chiama a farlo. CI DAI UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome