Home News Res Publica et Societas Coronavirus, un ebreo e un musulmano pregano insieme. E' il momento di...

Coronavirus, un ebreo e un musulmano pregano insieme. E’ il momento di superare ogni barriera insieme!

Si chiamano Avraham Mintz e Zoher Abu Jama e sono due paramedici del Magen David Adom, l’equivalente israeliano della nostra Croce rossa.

Sono loro i protagonisti di una foto che prima in Israele – e poi nel mondo grazie ai social – è diventata il simbolo dell’unione di fronte a un nemico comune: il coronavirus.

L’immagine è stata scattata a Beer Sheva mentre i due stavano pregando: Abraham Mintz (nella foto a sinistra)  indossava il tallit (scialle di preghiera, ndr) ebraico, mentre il suo colegga Zohar Abu Jana, musulmano, era genuflesso davanti al proprio tappetino.

Sostieni Papaboys 3.0

Anche se l’emergenza Coronavirus ha reso difficile il lavoro per tutti, abbiamo attivato a nostre spese la modalità di smart working (lavoro da remoto) per stare vicino ad ognuno di voi, senza avere limitazioni di pubblicazione, con informazione e speranza, come ogni giorno, da 10 anni. CI PUOI DARE UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

I nostri social

9,924FansLike
17,708FollowersFollow
9,705FollowersFollow
1,600SubscribersSubscribe

News recenti

CORONAVIRUS ITALIA

Donna incinta rientra in Italia da Londra, ma è positiva al...

Una donna incinta rientrata in Sicilia dall'Inghilterra è ricoverata da ieri sera in gravi condizioni in ospedale, dopo essere stata trovata positiva al Covid 19. La...