Pubblicità
HomeNewsRes Publica et SocietasCoronavirus, la Chiesa lo affronta con i Crocifissi miracolosi usati negli anni...

Coronavirus, la Chiesa lo affronta con i Crocifissi miracolosi usati negli anni della peste

A Casalmaggiore, in provincia di Cremona, e a San Miniato, nel Pisano

Coronavirus, la Chiesa lo affronta con i Crocifissi miracolosi usati negli anni della peste
Coronavirus, la Chiesa lo affronta con i Crocifissi miracolosi usati negli anni della peste

“Anche la Chiesa ha le sue armi”. Così don Claudio Rubagotti, parroco di Casalmaggiore (Cremona), spiega la decisione di esporre all’interno del Duomo di Santo Stefano un crocifisso del diciassettesimo secolo, ritenuto miracoloso, per contrastare la diffusione del coronavirus. Prima di lui, anche monsignor Andrea Migliavacca, vescovo di San Miniato, nel Pisano, aveva esposto un crocifisso “miracoloso” contro la peste del Seicento.

Gli abitanti di San Miniato si erano rivolti con speranza al crocifisso durante gli anni dal 1628 al 1631 segnati dalla peste. E alla fine la città mantenne il voto di costruire un santuario per la croce lignea per essere stata risparmiata dall’epidemia.

Credito: TgCom24

Informazioni sulla Donazione

Vorrei fare una donazione del valore di :

€100€50€10Altri

Vorrei che questa donazione fosse ripetuta ogni mese

Informazioni sulla donazione

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

306,119FansLike
20,918FollowersFollow
9,983FollowersFollow
8,600SubscribersSubscribe

News recenti

Papa

Udienza generale di Papa Francesco, 12 maggio 2021. Segui ora la...

Udienza generale di Papa Francesco, 12 maggio 2021. LIVE TV dal Vaticano, dalle h. 09.15 Ritorna l'appuntamento del mercoledì con Papa Francesco, per la catechesi...