Home News Finis Mundi Coronavirus, il sindaco De Blasio: metà New York sarà contagiata. Oltre 4mila...

Coronavirus, il sindaco De Blasio: metà New York sarà contagiata. Oltre 4mila morti in Spagna

Pubblicità

In Francia si stimano 40mila nuovi casi secondo i medici di base, mentre la sanità britannica teme unʼesplosione di ricoveri. In Germania 500mila test a settimana, lʼAssia prende altri 10 pazienti italiani

L’emergenza coronavirus esplode dovunque, con numeri da brivido in Spagna e negli Stati Uniti, dove i casi e i decessi si moltiplicano a una velocità esponenziale. Nella penisola iberica i contagi in 24 ore sono aumentati di quasi 9mila (da 47.610 a 56.188) e le vittime sono passate da 3.434 a 4.089. Superati i mille morti negli Stati Uniti, dove il sindaco Bill de Blasio prevede: che mezza New York sarà contagiata.

Pubblicità

coronavirus new york

Stati Uniti – Secondo la tetra previsione del primo cittadino della Grande Mela, uno scenario da incubo è quello che aspetta la sua megalopoli. De Blasio teme che a subire il contagio saranno circa 4 milioni di persone, la metà di quelle che vivono a New York. “E’ plausibile – spiega – ed è molto preoccupante, ma dobbiamo iniziare a dire la verità”. L’assessore alla Sanità Oxiris Barbot ritiene che l’epidemia potrebbe cominciare a rallentare a settembre.

Pubblicità

Finora negli Stati Uniti si contano più di mille vittime, con 69.200 casi confermati. Ben 280 i decessi nello Stato di New York, il più colpito dall’epidemia, mentre a Miami è scattato il coprifuoco per tentare di fermare la corsa dei contagi, in vigore dalle 22 alle 5 del mattino. E’ consentito violarlo solo per lavoro, per le emergenze mediche e per far uscire il cane entro cento metri da casa.

coronavirus.francia

Spagna – In Spagna si sono contati 655 nuovi decessi, arrivati in totale a 4.089. Il numero dei contagi cresce a una velocità impressionante, secondo l’ultimo bilancio del ministero della Salute. Le persone ricoverate in terapia intensiva sono quasi 3.700 e 7mila quelle che sono guarite. Diminuisce per la prima volta nell’ultima settimana il numero dei decessi quotidiano, con 83 morti in meno rispetto a quelli di mercoledì. Il ministro della Sanità Salvador Illa ha dichiarato che la Spagna potrebbe avvicinarsi al “picco della curva” e questo significherebbe una fase di stabilizzazione della pandemia. Dopo un aumento medio giornaliero del 40% tra il 28 febbraio e il 16 marzo, si è contato infatti un incremento medio del 20% dal 16 al 24 marzo.

 

Francia – In Francia si parla di 40mila nuovi contagiati nell’ultima settimana, malgrado si contino solo 25mila positivi dall’inizio dell’epidemia. I 40mila casi sono stati diagnosticati dai medici di base secondo le stime della Sanità francese. Nel Paese è cominciato il piano di evacuazione dall’Alsazia dei malati tramite un treno ad alta velocità, che li ha trasportati da Strasburgo negli ospedali dei Paesi della Loire e di altre regioni per alleggerire gli ospedali alsazioni, ormai al collasso.

Fonte: TgCom24

Sostieni Papaboys 3.0

Con una piccola donazione di sostegno per il sito, puoi far sì che i nostri contenuti siano sempre più numerosi e migliori nella qualità; vogliamo regalarti ogni giorno parole che annuncino l’Amore e la Speranza di Gesù. Inoltre, sostenendoci economicamente, potremmo creare delle nuove opportunità, sia di collaborazione, sia di lavoro, in un momento storico così difficile. Grazie per quello che potrai fare!

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

I nostri social

9,917FansLike
17,749FollowersFollow
9,747FollowersFollow
1,600SubscribersSubscribe

News recenti

San Giovanni Gualberto, 12 Luglio

Il Santo del giorno 12 Luglio 2020 San Giovanni Gualberto, il...

Oggi la Chiesa ricorda San Giovanni Gualberto, Abate San Giovanni Gualberto è stato un monaco italiano, fondatore della Congregazione vallombrosana. LEGGI: Lettura e commento al Vangelo del...