Pubblicità
HomeNewsRes Publica et SocietasCoronavirus. Ad Alzano Lombardo 110 polmoniti sospette già fra Novembre e Gennaio

Coronavirus. Ad Alzano Lombardo 110 polmoniti sospette già fra Novembre e Gennaio

110 polmoniti sospette già fra Novembre e Gennaio

All’ospedale Pesenti Fenaroli di Alzano Lombardo, la struttura al centro dell’inchiesta per epidemia colposa della procura di Bergamo, già prima dei due casi ufficiali di Coronavirus, scoperti il 23 febbraio, erano state diagnosticate numerose polmoniti causate da “agente non riconosciuto”. 

110 polmoniti sospette

All’ospedale Alzano Lombardo fra novembre e gennaio ci sono state ben 110 polmoniti, ora è al centro dell’inchiesta della Procura di Bergamo, che indaga sulla gestione del pronto soccorso durante l’emergenza Coronavirus.

A riferirlo è ‘L’Eco di Bergamo’ riportando i dati resi pubblici dall’Ats Bergamo e Asst Bergamo Est su richiesta del consigliere regionale di Azione, Niccolò Carretta. Stando ai dati, le polmoniti sono state 18 a novembre, per poi passare alle 40 di dicembre e altre 52 a gennaio.

Dal confronto tra i ricoveri del 2019 e quelli del 2018 emerge inoltre che sono state “196 le polmoniti non riconosciute nel 2018, 256 tra gennaio e dicembre 2019”. Il 30% in più.

Coronavirus
Coronavirus – GettyImages

Su questi dati, riferisce ancora il quotidiano bergamasco, sta investigando la procura di Bergamo “sia per indagare sulle procedure messe in atto all’ospedale di Alzano Lombardo nei giorni roventi dell’emergenza, sia per ricostruire se e come sono sfuggiti questi casi sospetti“. (Adnkronos)

 

Informazioni sulla Donazione

Vorrei fare una donazione del valore di :

€100€50€10Altri

Vorrei che questa donazione fosse ripetuta ogni mese

Informazioni sulla donazione

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

305,867FansLike
20,918FollowersFollow
10,094FollowersFollow
8,600SubscribersSubscribe

News recenti

La benedizione con la reliquia di Santa Rita

Ricevi la benedizione ‘potente’ di Santa Rita con la sua reliquia:...

La bellissima benedizione "di" Santa Rita da Cascia Per iscriverti gratuitamente al canale YouTube della redazione: https://bit.ly/2XxvSRx ricordati di mettere il tuo ‘like’ al video, condividerlo con gli...