Home News Italiae et Ecclesia Con la tua preghiera puoi salvare subito la Grotta di Lourdes: è...

Con la tua preghiera puoi salvare subito la Grotta di Lourdes: è in grave pericolo

Costati 1,8 milioni di euro, i lavori eseguiti dopo le devastanti alluvioni del 2013 a quanto pare non sono stati sufficienti. Il fiume Gave de Pau è uscito dal suo letto a Lourdes, minacciando la celebre grotta luogo di pellegrinaggio.

Siamo certamente ancora lontani dai 4,5 metri registrati il 18 giugno 2013 – durante le inondazioni che avevano ucciso due persone – ma nella notte tra martedì e mercoledì il fiume ha raggiunto i 2,5 metri.

Il personale è intervenuto già alle 3.00 del mattino per prendersi cura della grotta, con l’installazione di un sistema anti-alluvione. Questo è composto da sacchi tubolari pieni d’acqua sovrapposti l’uno all’altro fino all’altezza desiderata.
.
Ecco la drammatica video testimonianza dalla pagina facebook dei Papaboys e Lourdes Tv
.

.
.



.
L’accesso al Santuario mariano probabilmente più famoso del mondo è permesso solo in alcune sue parti in queste ore.

Abbiamo deciso di parlarvi di questa emergenza e di chiedere a ciascuno di voi una preghiera, perchè la Grotta possa essere salvata e non rischi di essere rovinata per sempre.
.
LA SITUAZIONE AGGIORNATA ore 6.45 del 14 giugno 2018
.
Il fiume Gave de Pau è quindiuscito dal suo letto. Nella notte tra martedì e mercoledì il fiume ha raggiunto un livello di 2.5 metri, fortunatamente ben lontano dai 4.5 metri che erano stati registrati il 18 giugno 2013.

A distanza di 5 anni, la storia si è però ripetuta quasi identica. Il personale è entrato in azione già alle 3.00 del mattino per prendersi cura della grotta, con l’installazione di un sistema anti-alluvione composto da sacchi tubolari pieni d’acqua sovrapposti l’uno all’altro fino all’altezza desiderata.
.

loading…



.
L’accesso al santuario è permesso solo in parte. La direzione del Santuario, assieme alle forze dell’ordine, non ha potuto far altro che sbarrare i cancelli: la grotta oggi è inaccessibile ai pellegrini, così come le piscine e le fontane dove da 150 anni si bagnano persone sane e malate per chiedere una grazia alla Madonna.

Redazione Papaboy

Sostieni Papaboys 3.0

Con una piccola donazione di sostegno per il sito, puoi far sì che i nostri contenuti siano sempre più numerosi e migliori nella qualità; vogliamo regalarti ogni giorno parole che annuncino l’Amore e la Speranza di Gesù. Inoltre, sostenendoci economicamente, potremmo creare delle nuove opportunità, sia di collaborazione, sia di lavoro, in un momento storico così difficile. Grazie per quello che potrai fare!

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

306,064FansLike
20,431FollowersFollow
9,829FollowersFollow
8,600SubscribersSubscribe

News recenti

Angelus e benedizione con Papa Francesco, domenica 24 gennaio 2021. LIVE TV dalle h.12.00

Angelus e benedizione con Papa Francesco, domenica 24 gennaio 2021. LIVE...

Appuntamento domenicale con l’Angelus, ancora trasmesso per questa domenica senza la presenza dei fedeli, in collegamento dalla Biblioteca Apostolica in Vaticano. Angelus e benedizione con...