Claudia Koll, parole forti: ‘Il Signore mi ha spogliata da tanti falsi bisogni’

Ancora una testimonianza da ascoltare a cuore aperto di Claudia Koll

un personaggio credibile che ha saputo riconoscere, nel corso della sua vita e della sua carriera, l’amore incondizionato di Gesù.

Abbiamo parlato molte volte di lei, e vogliamo anche oggi farvi approfondire le sue parole.

Claudia Koll, attrice e testimone di fede

La testimonianza di conversione dell’attrice Claudia Koll – Estratto dalla puntata di “Viaggio a…” andata in onda su Rete 4

La fede scoperta, la porta lontano dal mondo dello spettacolo, tra i bambini denutriti dell’Etiopia e del Burundi e a trascorrere sempre più tempo fra i malati degli ospedali.

Nel 2005 fonda l’associazione onlus Le opere del padre, ed è di quello che parla domenica 1 settembre nella chiesa di Monte San Vito, in provincia di Ancona, davanti a un centinaio di persone venute per ascoltare la sua testimonianza.

Oggi Le opere del padre si muove sia attraverso progetti di accoglienza ai senzatetto della capitale che di scolarizzazione e assistenza alle popolazioni africane.

E la differenza tra le due forme di povertà è abbastanza netta, aggiunge.

“In Africa, si riesce a sopravvivere anche con poco, in Occidente se sei povero conosci una solitudine assoluta.

I senzatetto della metropolitana di Roma sono spesso cinquantenni rimasti senza lavoro e appoggi familiari, con vicissitudini matrimoniali fallimentari e difficoltà a riallacciare rapporti con i figli.  

Convivono con la vergogna, adagiandosi con sollievo al loro essere invisibili alla gente, anziché lamentarsene”.

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome