Home News Musicae et Ars Claudia Koll. La testimonianza: 'Il Signore guarisce le ferite del corpo e...

Claudia Koll. La testimonianza: ‘Il Signore guarisce le ferite del corpo e dell’anima’

Una bellissima intervista alla famosa Claudia Koll

Claudia Koll: “Abbiamo bisogno tutti di essere sempre guariti…”

LEGGI: Claudia Koll si racconta: devota alla Vergine Maria di Loreto

Riportiamo una parte dell’intervista a Claudia Koll di Alberto Giglio

La nota attrice ha detto: 

Abbiamo bisogno tutti di essere sempre guariti e sanati dal Signore. Abbiamo tante ferite nel cuore, e quindi queste dobbiamo consegnare al Signore, e chiedere. In questo caso chiedere proprio di accogliere la volontà di Dio con gioia.

Ecco, ‘è un’altra preghiera che mi hanno insegnato, che è molto bella: «Maria, Madre del Buon Consiglio, insegnami ad accogliere con gioia la volontà del Figlio tuo!». Questo dobbiamo chiedere al Signore.

Alberto Giglio, fra le le tante domande le ha chiesto:

Sappiamo come la donna è stata profanata, oltraggiata in televisione. Veline e quant’altro. Dinnanzi a questa desacralizzazione della figura della donna, della femminilità, tu hai una proposta, che poi è una tua diretta testimonianza di vivere la femminilità, una femminilità vissuta in un modo diverso, nuovo. Ecco, ci puoi dire come si può vivere questa femminilità in un modo puro, bello?

Claudia Koll
Claudia Koll

Claudia Koll ha dato una risposta bellissima:

Eh, bisogna fare un cammino con il Signore! Poi lui guarisce le ferite del corpo e dell’anima e pacifica anche molte nostre contraddizioni. Personalmente Maria mi ha accompagnato in questa trasformazione dove è fondamentale capire che si è tempio di Dio. E quindi il corpo va rispettato.

C’è una dignità che va al di là di quello che noi immaginiamo, perché Gesù ha dato la sua vita per la nostra salvezza. E quindi siamo preziosi agli occhi di Dio, e siamo importanti. E quindi non possiamo disprezzarci e disprezzare li altri. Ma questo è un cammino.

È un cammino profondo che bisogna fare con il Signore, anche per recuperare un rapporto con noi stessi, con la nostra interiorità. E quindi di conseguenza anche guardare gli altri con altri occhi.

Io ho una femminilità pacificata, meno aggressiva. Capisco che non è dominando che si entra nel cuore dell’altro, ma è amando. E l’amore è qualcosa di misterioso, ma anche semplice. (Fonte medjugorje.altervista.org)

Sostieni Papaboys 3.0

Con una piccola donazione di sostegno per il sito, puoi far sì che i nostri contenuti siano sempre più numerosi e migliori nella qualità; vogliamo regalarti ogni giorno parole che annuncino l’Amore e la Speranza di Gesù. Inoltre, sostenendoci economicamente, potremmo creare delle nuove opportunità, sia di collaborazione, sia di lavoro, in un momento storico così difficile. Grazie per quello che potrai fare!

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

305,937FansLike
19,967FollowersFollow
9,823FollowersFollow
2,330SubscribersSubscribe

News recenti

Ogni giorno Una Lode a Maria, 30 Novembre 2020. Sei Benedetta in tutti i tempi!

Ogni giorno Una Lode a Maria, 30 Novembre 2020. Sei Benedetta...

Ogni giorno Una Lode a Maria, 30 Novembre 2020. Sei Benedetta in tutti i tempi! BENEDETTA IN TUTTI I TEMPI Tu porti un nome onorato, o Maria...