Home News Finis Mundi Cinquantamila lettere di bambini argentini a Papa Francesco. Cosa faremo da grandi...

Cinquantamila lettere di bambini argentini a Papa Francesco. Cosa faremo da grandi

cruce-por-la-educacion-fotoDopo aver pedalato per tremila chilometri, otto ciclisti argentini arriveranno il 18 settembre a Roma per consegnare a Papa Francesco più di cinquantamila lettere di bambini argentini che hanno scritto al Pontefice «cosa vogliamo essere quando saremo grandi». I testi sono stati via via raccolti dai corridori lungo le tappe del viaggio.La carovana — riferisce l’Aica — è partita il 25 agosto da Villa Cura Brochero, nella provincia argentina di Córdoba, e arriverà a Madrid, in Spagna, il 4 settembre, per poi continuare verso la capitale italiana. In Europa, i corridori passeranno, dopo Madrid, per Loyola, Lleida e Barcellona, quindi sarà la volta di Narbonne, Marsiglia e Nizza, in Francia, e di Genova, Pisa, Firenze, Assisi e Roma, in Italia. Al 31 agosto, i ciclisti avevano con sé cinquantacinquemila lettere e più di settemila email. Uno dei corridori che arriveranno in Italia, Manuel Fernández, ha detto ai media che «la forza che danno i ragazzi lungo la strada quando si passa con il carico di lettere è molto emozionante e ti rendi conto che lo sforzo vale la pena».

L’iniziativa è stata presa dal gruppo Cruce por la educación ed è promossa da Radio Cadena 3. Nel sito web,si spiega che Cruce por la educación «opera per valorizzare l’istruzione nel nostro Paese, ricordando che l’Argentina è stata la prima nazione in tutta l’America a sradicare l’analfabetismo».

Allo stesso tempo, «mira a sensibilizzare tutti, grandi e piccoli, sull’importanza di cominciare e finire gli studi, non solo come un dovere ma anche come un obiettivo della formazione personale, affinché l’Argentina torni a essere quella che era una volta. Gli amici riconoscono che questo “passaggio” può essere uno strumento di mobilitazione per potenziare il valore dell’educazione argentina, per riconoscere e valorizzare le opportunità egualitarie e pluralistiche da sempre fornite dal nostro Paese, e per diffondere l’opera fondamentale nel campo dell’istruzione».

In questo modo si vuole «trasmettere a bambini, bambine e giovani che studiare è il modo migliore per costruire un futuro; condividere con loro le preoccupazioni legate alle opportunità di studio, così come ai mestieri e alle professioni che possono raggiungere; visitare le scuole lungo la strada diffondendo un messaggio di speranza e di entusiasmo; ripercorrere il cammino dall’Argentina a Roma; unire le centinaia di bambini e giovani che parteciperanno; dimostrare che la sana pratica dello sport permette di raggiungere gli obiettivi stabiliti». L’Osservatore Romano, 6 settembre 2014.

.IL VIDEO DELL’INIZIATIVA


.
.

Sostieni Papaboys 3.0

Con una piccola donazione di sostegno per il sito, puoi far sì che i nostri contenuti siano sempre più numerosi e migliori nella qualità; vogliamo regalarti ogni giorno parole che annuncino l’Amore e la Speranza di Gesù. Inoltre, sostenendoci economicamente, potremmo creare delle nuove opportunità, sia di collaborazione, sia di lavoro, in un momento storico così difficile. Grazie per quello che potrai fare!

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

305,988FansLike
20,863FollowersFollow
9,829FollowersFollow
8,600SubscribersSubscribe

News recenti

Medjugorje: MARIA TI PARLA! I messaggi più belli (da rileggere) dai luoghi della Madonna. 1 Marzo 2021

Medjugorje: MARIA TI PARLA! I messaggi più belli (da rileggere) dai...

Medjugorje: MARIA TI PARLA! I messaggi più belli (da rileggere) dai luoghi della Madonna. 1 Marzo 2021 Ogni giorno ti proporremo dei messaggi, scelti fra...