Pubblicità
HomeNewsPax et JustitiaChiara Amirante: la donna che ha sfidato l'inferno della strada per donare...

Chiara Amirante: la donna che ha sfidato l’inferno della strada per donare amore

Chiara Amirante ha sfidato l’inferno della strada per Gesù

Oggi vogliamo omaggiare una delle più belle figure contemporanee della Chiesa: Chiara Amirante. Ecco in breve la sua storia e quella di Nuovi Orizzonti. La sua biografia è tratta dal suo sito ufficiale www.chiaraamirante.it

La storia di Chiara

Fin da piccola ho sempre avvertito con grande forza e chiarezza questo desiderio nel mio cuore! Una profonda sete di gioia, di pace, di libertà interiore, di verità, di amore, di … vivere in pienezza ogni attimo! Ho percorso tante strade per cercare risposte, interrogato tante persone per fare tesoro delle loro perle di sapienza raccolte nel viaggio della vita, mi sono messa in ascolto di persone splendide per imparare l’arte di vivere, ma soprattutto ho iniziato a lasciarmi raggiungere in profondità dalle Parole di Vita di Colui che per me, oltre che essere il più grande tra tutti gli uomini, è anche il Signore della creazione, il Verbo di Dio: Gesù!

Ho così scoperto che, se apriamo il nostro cuore alla spiritualità, l’Amore ci dischiude meravigliosi orizzonti sempre nuovi e la vita, pur tra le tante difficoltà e sofferenze che siamo chiamati ad affrontare, può diventare un’avventura divina, meravigliosa!

Ho imparato a non accontentarmi delle tante verità preconfezionate, che con tanta prepotenza ogni giorno ci vengono proposte o meglio imposte, per continuare ogni giorno la mia ricerca, tenendo il cuore e la mente sempre aperti e per lasciarmi mettere costantemente in crisi dalla conversione continua, che un’onesta ricerca della Verità, del Bene, dell’Amore, di Dio, ci richiede.

Ho continuato a cercare, a dubitare, a interrogarmi, a lasciarmi mettere in crisi. Ho percorso deserti aridi e cocenti, mi sono immersa in baratri infernali, gelidi come la morte, ho tentato di scalare vette impegnative per … non accontentarmi di una vita vissuta a metà o peggio ancora in panchina, ma cercare risposte agli interrogativi e ai bisogni più profondi impressi nel mio spirito.

Nell’estate del 1983, avevo 17 anni, ho vissuto un episodio che ha segnato una tappa decisiva nella mia vita.

Una sera ero andata con alcuni amici a Sperlonga e, sulla via del ritorno, la macchina ha sbandato e siamo andati fuori strada. Con un brivido di panico, in un attimo, realizzai che stavamo precipitando in uno strapiombo dal quale non saremmo usciti vivi. Un urlo e poi…, non so davvero per quale miracolo, siamo riusciti immediatamente a catapultarci fuori della macchina giusto in tempo. La macchina ha continuato a precipitare giù e si è ridotta ad un rottame, ma noi ci siamo salvati tutti e quattro. In quella notte ho visto per la prima volta la morte in faccia e, in un istante lungo quanto l’eternità, ho visto in flashback la mia vita e mi sono domandata: “E adesso cosa resta?”. In quel preciso istante si è impressa a fuoco nella mia anima, in maniera indelebile, una nuova luce: TUTTO PASSA SOLO L’AMORE RESTA.

Quella notte con Claudia, una delle mie migliori amiche che era con me nella macchina, abbiamo fatto un patto:

in qualsiasi momento questa vita potrebbe finire! Aiutiamoci a vivere ogni attimo al meglio per potere dire al momento in cui la morte verrà a prenderci: abbiamo vissuto in pienezza la nostra vita e ne abbiamo fatto un Dono d’Amore!”.

Allora non avrei mai potuto immaginare che solo due mesi dopo, proprio Claudia, sarebbe stata investita da un guidatore ubriaco e sarebbe morta davvero, così, senza poterci neanche dare un ultimo saluto. Quel momento ha segnato uno spartiacque nella mia vita. Claudia aveva firmato il nostro patto con la sua vita.

La partenza improvvisa di Claudia per il Cielo confermò come un marchio a fuoco il mio desiderio di vivere ogni istante in pienezza, come un dono unico che la vita ci regala, nella consapevolezza che TUTTO PASSA, SOLO L’AMORE RESTA. Il mio desiderio di VIVERE PER QUALCOSA DI GRANDE, è diventato sempre più forte.

Da allora ho intensificato il mio percorso spirituale e ho trovato tante meravigliose risposte. Ho trovato quella pienezza di Gioia, di Pace, di libertà di cui la nostra anima ha una così profonda sete e ho sempre desiderato fare di tutto per condividerla con più persone possibili.

È iniziato così un mio nuovo viaggio, quello nell’inferno della strada e nelle notti del cuore di molti per riaccendere la speranza in chi l’ha persa.

Da anni vivo, ogni giorno, nella contemplazione dei continui miracoli che l’Amore opera nelle nostre vite!

Chiara Amirante: la donna che ha sfidato l'inferno della strada per donare amore
Chiara Amirante: la donna che ha sfidato l’inferno della strada per donare amore

La fondazione di Nuovi Orizzonti

La Comunità Nuovi Orizzonti, di cui Chiara è la fondatrice, ha visto migliaia di giovani, provenienti da esperienze estreme o in cerca di senso per la loro vita, ricostruire se stessi alla luce dell’amore e passare dalla ‘morte’ alla vita.

Da quella prima casetta a Trigoria, con materassi sparsi per terra, si è arrivati alla realizzazione di circa 1000 equipe di servizi, numerosi Centri e Opere in Italia e all’estero e la realizzazione delle Cittadelle Cielo, piccoli villaggi di accoglienza e formazione dove si vuole vivere la legge dell’amore, il ‘come in cielo così in terra’.

Un’incredibile impresa, un vero miracolo che non avrebbe potuto realizzarsi senza l’aiuto di Dio, di centinaia di volontari e di tantissimi amici.

Nuovi Orizzonti è stata approvata anche dalla Santa Sede, come Associazione privata internazionale di fedeli, l’8 dicembre del 2010.

Informazioni sulla Donazione

Vorrei fare una donazione del valore di :

€100€50€10Altri

Vorrei che questa donazione fosse ripetuta ogni mese

Informazioni sulla donazione

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

305,867FansLike
20,918FollowersFollow
9,967FollowersFollow
8,600SubscribersSubscribe

News recenti

Valeria Fabrizi e la fede nelle sue difficoltà

La ‘suora’ Valeria Fabrizi: prima dell’operazione al tumore ho stretto forte...

Valeria Fabrizi e la fede nelle sue difficoltà Non suolo suora nella fiction "Che Dio ci aiuti" ma anche credente... «Ho affrontato la prova più...