Cesena rapporto sull’ora di religione. Domenica giornata migrazioni

religione_scuolaEMILIA ROMAGNA – CESENA – “Su un totale di 25.861 alunni e studenti iscritti, l’89,6% si avvale dell’insegnamento della religione cattolica. Dei 2.685 studenti che non frequentano l’ora di religione, più della metà sono stranieri”. Questi alcuni numeri relativi all’insegnamento della religione cattolica nelle scuole (dalle materne alle superiori) del territorio diocesano di Cesena-Sarsina nell’anno scolastico 2014-2015. “Osservando la tabella riassuntiva – spiegano i responsabili don Giordano Amati e Giuseppe Cantarelli – appare subito chiaro che, dopo i primi anni di assestamento, ormai la situazione si è consolidata, con una percentuale di alunni che si avvale che non diminuisce con il passare degli anni. Cosa ancora più interessante è il fatto che a fronte di un calo di quelli che frequentano l’ora di religione nella scuola dell’infanzia e nella primaria, dovuto in gran parte all’aumento di alunni stranieri, per quanto riguarda la secondaria di 1° e 2° grado si registra invece un aumento del numero di quanti la scelgono”. Intanto, la diocesi di Cesena-Sarsina celebra la Giornata delle migrazioni e la Festa dei Popoli domenica 11 gennaio. A Cesena, nella chiesa di Santa Maria della Speranza (zona Ippodromo), il vescovo Douglas Regattieri presiederà la Messa alle 15 cui seguirà un momento di festa, con tutti i gruppi etnici presenti, nel vicino circolo della Terza età. Fonte: Agensir

Sostieni Papaboys 3.0

Se sei arrivato o arrivata a leggere fino qui è evidente che apprezzi il nostro Sito. Ed anche ciò che scriviamo. Lo facciamo da 10 anni con il cuore, senza interessi economici o politici, solo perché il cuore ci chiama a farlo. CI DAI UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome