Casa Betania, il centro di prima accoglienza per i senzatetto

slider_nuovo_vescovoCAMPANIA –  ROCCAPIEMONTE (SA) – Sarà inaugurato domenica 9 marzo, alle ore 17.00, dal Vescovo diocesano, S.E. Rev.ma Monsignor Giuseppe Giudice, il Centro di prima accoglienza per i senzatetto “Casa Betania”. La struttura è ubicata a Codola di Roccapiemonte, nei pressi della chiesa di San Pasquale. Il progetto “Casa Betania” è stato finanziato dalla Caritas con i fondi dell’8xmille. Ente gestore e promotore di questa iniziativa è l’associazione “Buon Samaritano”. Enti partner sono la cooperativa “L’Onda”, e le associazioni “Granello di Senapa”, “Progetto Famiglia”, “La tenda” e “Integra”. La struttura sarà adibita a dormitorio e potrà accogliere fino a dieci senza tetto, sia maschi che femmine, con camerate e bagni separati. «L’apertura di “Casa Betania” – ha dichiarato don Ciro Galisi, presidente dell’associazione “Buon Samaritano” – rappresenta un segno di questo anno diocesano che il Vescovo ha voluto caratterizzare con il tema dell’Accoglienza. La struttura ci consentirà di ospitare per la notte quanti, per vari motivi, sono senza fissa dimora e già da tempo ci chiedevano assistenza».

Fonte: http://lacittadisalerno.gelocal.it/

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome