Home News Italiae et Ecclesia Card. Bassetti: 'Speranza nell'aiuto della Beata Vergine'. E arriva la telefonata di...

Card. Bassetti: ‘Speranza nell’aiuto della Beata Vergine’. E arriva la telefonata di Papa Francesco

Il Cardinale Bassetti migliora: ecco la sua situazione

Presto il cardinale Gualtiero Bassetti verrà dimesso dall’ospedale di Perugia

(Fonte avvenire.it – Giacomo Gambassi)

Papa Francesco telefona nuovamente per conoscere le condizioni di salute del cardinale Gualtiero Bassetti, ancora ricoverato in ospedale a Perugia a causa del Covid-19.

Poco dopo le 11.30 di ieri mattina il vescovo ausiliare di Perugia-Città della Pieve, Marco Salvi, ha ricevuto la chiamata del Pontefice, la seconda in meno di dieci giorni. «Papa Francesco – racconta il presule che ha appena concluso l’isolamento dopo essere stato contagiato asintomatico – mi ha chiesto come mi sentivo dopo che l’indesiderato “ospite”, il coronavirus, ha lasciato il mio corpo. Mi ha poi chiesto aggiornamenti dello stato di salute del nostro pastore Gualtiero e l’ho rassicurato sul fatto che tutto “procede per il meglio con l’aiuto di Dio e dei sanitari che lo hanno in cura”.

Ho poi annunciato al Papa – prosegue nel racconto il vescovo ausiliare come riporta Riccardo Liguori sul settimanale diocesano “La Voce” – che presto il cardinale verrà dimesso dall’ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia per raggiungere il policlinico Gemelli di Roma, per un periodo di convalescenza e di riabilitazione. Al Santo Padre ho detto che al Gemelli il nostro cardinale si sentirà come a casa sua, rincuorato dalla vicinanza di Sua Santità… Il Papa mi ha chiesto di far pervenire al cardinale un suo messaggio personale». Parole che Salvi ha subito comunicato a Bassetti. E il porporato le ha accolte, racconta il vescovo ausiliare, «commuovendosi molto per la costante attenzione e premura del Santo Padre nei suoi confronti».

Ecco le condizioni del Cardinale Bassetti
Ecco le condizioni del Cardinale Bassetti (umbria24)

Il settimanale fa sapere che Bassetti sperava, in un primo momento, di far ritorno a casa, nell’arcivescovado di Perugia, come aveva confidato ad alcuni collaboratori di Curia, dopo essere stato dimesso dall’ospedale. Ma ha prevalso la cautela e quindi la scelta è caduta sul Policlinico Gemelli a Roma dove il cardinale sarà trasferito nei prossimi giorni. A un collaboratore il presidente della Cei ha detto: «Ho condiviso con gli altri malati umbri quindici giorni di questa dura prova, confortandoci a vicenda, senza mai perdere la speranza della guarigione con l’aiuto del Signore e della Beata Vergine Maria. Ho condiviso nella sofferenza il clima di una famiglia, quella dell’ospedale della nostra città, quella famiglia che Dio mi ha dato nell’aiutarmi a vivere con serenità questa grave malattia. In questa famiglia ho ricevuto cure appropriate e ringrazio quanti mi hanno assistito. Non ho fatto altre scelte e prima di ritornare a casa trascorrerò un periodo di convalescenza distante dalla mia comunità diocesana, ma nella certezza di averla sempre nel mio cuore come lei mi ha sempre nel suo».

Sostieni Papaboys 3.0

Con una piccola donazione di sostegno per il sito, puoi far sì che i nostri contenuti siano sempre più numerosi e migliori nella qualità; vogliamo regalarti ogni giorno parole che annuncino l’Amore e la Speranza di Gesù. Inoltre, sostenendoci economicamente, potremmo creare delle nuove opportunità, sia di collaborazione, sia di lavoro, in un momento storico così difficile. Grazie per quello che potrai fare!

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

305,848FansLike
19,887FollowersFollow
9,811FollowersFollow
2,330SubscribersSubscribe

News recenti

conte.intervista

La decisione a sorpresa di Conte. Già oggi, 27 novembre, alcune...

Il premier Giuseppe Conte torna a parlare in tv. A poche ore dalla sua presenza nel salotto di Lilli Gruber a Otto e mezzo...