Pubblicità
HomeNewsFinis MundiCancellato incontro di Francesco con i Vescovi. 30 km di folla da...

Cancellato incontro di Francesco con i Vescovi. 30 km di folla da salutare

AP2713003_ArticoloL’incontro privato e il pranzo di Papa Francesco con i vescovi dello Sri Lanka nella sede dell’arcivescovado di Colombo è stato cancellato. Padre Federico Lombardi, direttore della Sala Stampa della Santa Sede ha informato i giornalisti che attendevano il Pontefice del cambio di programma, a motivo del ritardo accumulato.

Francesco aveva lasciato l’aeroporto di Colombo a bordo della papamobile con il tettuccio trasparente. La folla ad accoglierlo sulla via che conduce al centro città era tanta, circa trecentomila persone. Tra la cerimonia di benvenuto e il trasferimento, si è accumulata oltre un’ora di ritardo.

È possibile che un ruolo l’abbia giocato anche il caldo soffocante. Arrivato alla nunziatura apostolica, dove alloggerà per due notti, il Papa ha deciso di fermarsi a riposare e celebrare la messa, prima di riprendere con l’agenda degli impegni, che questo pomeriggio prevede la visita al nuovo Capo di Stato dello Sri Lanka, eletto lo scorso 8 gennaio, e quindi un incontro con i rappresentanti delle varie religioni presenti nel paese.

All’incontro con i vescovi e al pranzo partecipa invece l’intero seguito papale, guidato dal Segretario di Stato Pietro Parolin.

Alle 17.00 (a Roma 12.30) Il Papa farà una Visita di cortesia al neo Presidente Maithripala Sirisena (nella foto)

AFP3826242_Articolo

(Misna) Maithripala Sirisena ha prestato giuramento il 9 gennaio 2015, come il sesto presidente dello Sri Lanka davanti al giudice della Corte suprema K. Sri Pavan, in Piazza Indipendenza a Colombo. Presso la stessa sede, Ranil Wickremesinghe, leader del partito di opposizione United National Party (Unp), ha prestato giuramento come Primo Ministro davanti al nuovo Presidente.

Rivolgendosi alla nazione dopo aver prestato giuramento, Sirisena ha dichiarato che questo è il suo unico mandato e non si presenterà alle successive elezioni presidenziali. Il suo compito principale è stato quello di “cambiare la cultura politica presente nel paese” e i suoi principi saranno ispirati alla visione di DS Senanayake (attivista dell’ indipendenza che ha servito come il primo primo ministro di Ceylon 1947-1952)  e a S.W.R.D. Bandaranaike (quarto primo ministro, assassinato nel 1959), i grandi capi della nostra nazione ” ha detto il nuovo presidente.

Alcune ore prima, in una conferenza stampa, Wickremasinghe ha invitato tutti i cittadini dello Sri Lanka ad unirsi per accogliere il loro nuovo leader, sottolineando che gli elettori hanno dato un chiaro mandato per dar vita ad una nuova cultura politica e al buon governo nel paese. Allo stesso tempo, egli ha esortato la gente a festeggiare la vittoria senza ricorrere ad alcuna violenza o vendetta politica. “Nessun gruppo o persona deve sentirsi autorizzato a prendere la legge nelle proprie mani e sabotare il sistema esistente,” ha detto il nuovo primo ministro.

Alle ore 13.40 (ora italiana) la diretta dell’incontro interreligioso nel Bandaranaike Memorial International Conference Hall di Colombo (Sri Lanka). La possiamo seguire insieme su PAPABOYS 3.0 sezione PAPABOYS WEB TV di Redazione Papaboys

Informazioni sulla Donazione

Vorrei fare una donazione del valore di :

€100€50€10Altri

Vorrei che questa donazione fosse ripetuta ogni mese

Informazioni sulla donazione

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

305,867FansLike
20,918FollowersFollow
10,154FollowersFollow
8,600SubscribersSubscribe

News recenti

corona.avvento

Conosci davvero tutti i segreti dell’Avvento?

Con la prima Domenica d'Avvento ha inizio l'Anno Liturgico, un vero e proprio nuovo cammino della Chiesa che ha come meta Gesù. E' un percorso...