Bolzano, per san Valentino iniziativa caritas e floricoltori

hausgarten-04TRENTINO ALTO ADIGE – BOLZANO – La Caritas altoatesina e l’associazione dei floricoltori dell’Alto Adige tornano a offrire quest’anno, per la giornata di San Valentino, fiori per una buona causa.

Chi acquisterà un omaggio floreale, coltivato da uno dei 31 esercizi di floricoltura aderenti all’iniziativa “Regali solidali”, renderà felice la persona cui è destinato il fiore e destinerà contemporaneamente a una famiglia in Etiopia un albero da frutta che la aiuterà a combattere le conseguenze della denutrizione in uno dei più poveri Paesi africani.

“Molti fiori che vengono regalati il giorno di San Valentino provengono da Paesi del Sud del mondo e sono prodotti in condizioni di lavoro precario e danneggiando la terra”, dice Judith Hafner, collaboratrice Caritas dell’Ufficio esteri. Per queste ragioni la Caritas sostiene l’iniziativa dei floricoltori dell’Alto Adige, che offriranno fiori di propria produzione e doneranno parte del ricavato per un progetto di sviluppo della Caritas in Africa riguardante la coltivazione di alberi da frutta.

Per ogni omaggio floreale venduto, un euro sarà destinato all’acquisto di un albero da frutta per una famiglia etiope. L’azione congiunta di Caritas e dei floricoltori altoatesini sarà quindi ripetuta a San Valentino e per la Festa della Mamma. I “Regali solidali” sono un progetto della Caritas altoatesina. Info: www.caritas.bz.it Fonte: Agensir

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome