Bimbo di 3 anni gioca con l’alcol vicino ai fornelli e prende fuoco. È gravissimo. Ecco cosa è accaduto

Soccorsi
Soccorsi (www.ideawebtv.it)

Incidente domestico a Lanciano. Un bimbo è grave

Ecco cosa è accaduto:

A Lanciano, in provincia di Chieti, un bambino di tre anni è rimasto ustionato in maniera grave in un incidente domestico.

Dalle prime ricostruzione sembrerebbe che il bimbo sia rimasto ustionato mentre aveva fra le mani un liquido infiammabile (normale alcol forse, ndr) che ha fatto una fiammata vicino ai fornelli accesi della cucina. 

La sorella, di 14 anni, e la mamma hanno provato in tutti i modi a spegnere le fiamme, ma nel frattempo il rogo ha investito anche la ragazza (rimanendo ferita ma in maniera meno grave). Sul posto sono arrivati anche i vicini nel tentativo di aiutare a spegnere l’incendio e in seguito anche i vigili del fuoco, due ambulanze del 118 e gli agenti di polizia del commissariato locale.

Soccorsi
Soccorsi (Repertorio)

Il bimbo è stato poi trasferito in elicottero centro specializzato dell’ospedale Gemelli di Roma per ustioni in tutto il corpo, dal primo a terzo grado. Le sue condizioni sono molto gravi ed è in prognosi riservata.

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome