Pubblicità
HomeNewsRes Publica et SocietasBimbo cade dentro un pozzo a Velletri, è gravissimo

Bimbo cade dentro un pozzo a Velletri, è gravissimo

Rimangono gravissime le condizioni del bimbo di due anni caduto in un pozzo di 8 metri ieri sera a Velletri, vicino Roma. Il piccolo è ricoverato all’ospedale Bambino Gesù di Roma. Sulla vicenda indagano i carabinieri della compagnia di Velletri.

 

Il nonno si è calato per salvarlo e poco dopo, all’arrivo dei vigili del fuoco, il bimbo è stato portato in superficie. Rianimato dagli operatori del 118 è stato trasportato in ospedale in condizioni gravissime. Da una prima ricostruzione il bambino di due anni è caduto in un pozzo in una proprietà agricola a Velletri, vicino Roma, ed è stato salvato dai Vigili del Fuoco che sono riusciti ad estrarlo. Le condizioni del bimbo, rimasto sott’acqua a lungo, sono gravissime. Il nonno, dopo averlo perso di vista, è andato a controllare e si è accorto che il bimbo era finito nel pozzo, sott’acqua. L’uomo si è quindi calato nel pozzo e ha cercato di far riemergere il piccolo. I genitori, una coppia di giovani rumeni, si sono accorti di quanto stava accadendo e hanno allertato i soccorsi.
Immediato l’intervento dei vigili del fuoco con quattro squadre e i sommozzatori. Il bimbo è stato salvato e insieme al nonno, che stava tentando di soccorrerlo, sono stati medicati dal personale del 118. Ancora da chiarire come il bimbo sia caduto nel pozzo. Il bimbo è stato immediatamente affidato alle cure del 118 e trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Velletri con uno scompenso cardiocircolatorio. A quanto pare per troppo tempo sarebbe rimasto sott’acqua. Con l’aggravarsi delle condizioni del bimbo, si è deciso per il trasferimento all’ospedale Bambino Gesù di Roma, dove il piccolo è giunto in un’ambulanza scortata da due gazzelle dei carabinieri.






La memoria in questo caso non può che andare alla vicenda del piccolo Alfredino del 1981 anche lui precipitato in un pozzo. Dopo alcuni giorni di tentativi per salvare il bambino, Alfredino morì, da solo nella profondità di quel pozzo. Solo alcuni settimane dopo venne scavato un altro pozzo per poter recuperare il corpo ormai senza vita del bambino.




Fonte:   Ansa/il Giornale

Informazioni sulla Donazione

Vorrei fare una donazione del valore di :

€100€50€10Altri

Vorrei che questa donazione fosse ripetuta ogni mese

Informazioni sulla donazione

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

306,158FansLike
20,918FollowersFollow
9,937FollowersFollow
8,600SubscribersSubscribe

News recenti

W San Giovanni Paolo II! Chiedi una grazia al santo papa oggi, 15 Aprile 2021

W San Giovanni Paolo II! Chiedi una grazia al santo papa...

La rubrica dedicata a San Giovanni Paolo II (15 Aprile) Un nuovo giorno in compagnia del grade Giovanni Paolo II.. L'adulterio nel cuore non si...