HomeSanti pensieriBeato Carlo Acutis, aiutaci a camminare nella strada di Cristo: supplica per...

Beato Carlo Acutis, aiutaci a camminare nella strada di Cristo: supplica per avere una grazia oggi, 16 agosto 2022

Sui passi del giovane beato Carlo Acutis diventiamo santi

Pensieri e supplica per ottenere una grazia da Carlo Acutis, il santo dei giovani…

Forse un giorno, neppur troppo lontano, avremo un santo, regolarmente canonizzato, come patrono di internet e protettore di tutti i cybernauti. Già comunque adesso abbiamo un valido intercessore in Carlo Acutis, un ragazzo di 15 anni, “patito” di internet come i suoi coetanei, ma a differenza di tanti di loro, convinto che debba diventare “veicolo di evangelizzazione e di catechesi”.

Sul web è ancora presente (www.miracolieucaristici.org), la mostra virtuale progettata e realizzata da lui a 14 anni, che sta facendo il giro del mondo e che testimonia come davvero per Carlo l’Eucaristia è stata la sua “autostrada per il cielo”. Già, perché Carlo continua ad essere un mistero: con i suoi 15 anni limpidi e solari, con la sua voglia di vivere e la sua prorompente allegria, ma soprattutto con la sua fede che scomoda ed interpella quella di noi adulti.

Nasce il 3 maggio 1991 a Londra, dove i suoi genitori si trovano per esigenze di lavoro. Cresce a Milano, come tutti gli altri, differenziandosi solo per una particolare inclinazione per le pratiche religiose che a 12 anni lo porta alla messa ed alla comunione quotidiana. E non è tutto: di pari passo con l’adolescenza arriva anche il rosario quotidiano e l’adorazione eucaristica, convinto com’è che quando “ci si mette di fronte al sole ci si abbronza… ma quando ci si mette dinnanzi a Gesù Eucaristia si diventa santi”.

Le frasi da leggere oggi:

  • “Essere sempre unito a Gesù ecco il mio programma di vita”.
  • “Che giova all’uomo vincere mille battaglie se poi non è capace di vincere se stesso?”.
  • “La santificazione non è un processo di aggiunta ma di sottrazione. Meno io per lasciare spazio a Dio”.
  • “Dopo la Santa Eucaristia, il Santo Rosario è l’arma più potente per combattere il Demonio”
  • “La felicità è lo sguardo rivolto verso Dio. La tristezza è lo sguardo rivolto verso se stessi”.

Il documentario sul beato Carlo Acutis

Per iscriverti gratuitamente al canale YouTube della redazionehttps://bit.ly/2XxvSRx ricordati di mettere il tuo ‘like’ al video, condividerlo con gli amici ed attivare le notifiche per essere aggiornato in tempo reale sulle prossime pubblicazioni.

Non dimenticare di iscriverti al canale (è gratuito) ed attivare le notifiche

Preghiera per una grazia

O Dio, nostro Padre,

grazie per averci dato Carlo,

modello di vita per i giovani,

e messaggio di amore per tutti.

Tu lo hai fatto innamorare

del tuo figlio Gesù,

facendo dell’Eucaristia

la sua “autostrada per il cielo”.

Tu gli hai dato Maria,

come madre amatissima,

e ne hai fatto col Rosario

un cantore della sua tenerezza.

Diventiamo santi con Carlo Acutis
Diventiamo santi con Carlo Acutis

Accogli la sua preghiera per noi.

Guarda soprattutto ai poveri,

che egli ha amato e soccorso.

LEGGI ANCHE: Carlo Acutis. Un bimbo di 6 anni tocca la sua reliquia e guarisce dalla malattia…

Anche a me concedi,

per sua intercessione,

la grazia di cui ho bisogno… (CHIEDERLA)

E rendi piena la nostra gioia,

ponendo Carlo tra i beati

della tua Santa Chiesa,

perché il suo sorriso

risplenda ancora per noi

a gloria del tuo nome. Amen.

(Padre Nostro, Ave Maria, Gloria al Padre)

Imprimatur + Domenico Sorrentino

Vescovo di Assisi – Nocera Umbra – Gualdo Tadino

Sostieni Papaboys 3.0

Informazioni personali

Dettagli di fatturazione

Termini

Totale Donazione: €100.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Iscriviti alla newsletter gratuita