Bambino scrive lettera al papà morto. La risposta delle poste è stupenda!

La bellissima storia del piccolo Jase Hyndman, scrive una lettera al papà che è morto. La risposta delle poste è stupenda!

Lettera

Jase Hyndman vive in Scozia, e ha perso il papà quattro anni fa. Il piccolo, che oggi ha 7 anni, ha deciso di invare al genitore morto una cartolina di auguri per il suo compleanno. E non si aspettava di ricevere alcuna risposta, che invece gli è stata consegnata dalla Royal Mail, il servizio postale del Regno Unito.

Sulla lettera del bambino, non era scritto alcun indirizzo, ma con calligrafia incerta si poteva leggere «Signor postino, può portare questa lettera in paradiso, per il compleanno di mio papà. Grazie». Un messaggio talmente dolce che la Royal Mail ha inviato al piccolo Jase una lettera di risposta, su carta intestata della società postale di Sua Maestà.

«Caro Jase – si legge nella lettera – abbiamo consegnato con successo la tua lettera a tuo papà in paradiso. È stata una sfida complicata, evitare le stelle e gli altri oggetti della galassia trovati nel nostro viaggio verso il paradiso». «Ti assicuriamo che questa importante lettera è stata consegnata – si conclude la pagina – continueremo a fare tutto ciò che possiamo per assicurare che le tue lettere per il paradiso saranno sempre consegnate».

Lettera

La firma è di Sean Milligan, assistente del manager dell’ufficio consegne. La vicenda è stata raccontata dalla mamma di Jase, Teri, che ha confermato come da grande suo figlio voglia diventare un postino. Secondo Jase, gli uomini della Royal Mail «Hanno dovuto viaggiare in molti posti pericolosi pur di consegnare la mia lettera».

Fonte www.leggo.it

Sostieni Papaboys 3.0

Se sei arrivato o arrivata a leggere fino qui è evidente che apprezzi il nostro Sito. Ed anche ciò che scriviamo. Lo facciamo da 10 anni, con il cuore, senza interessi economici o politici, semplicemente perché il cuore ci chiama a farlo. E ci mettiamo passione, costanza, ed anche quel pizzico di professionalità che deve contraddistinguere i cristiani. Ecco perché siamo “missionari di parabole antiche e sempre nuove: chiamati ad esserci, ed a stare anche vicini ad ognuno di voi”.

Un numero sempre maggiore di persone legge Papaboys.org senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente. Soprattutto quando si parla di cristianesimo.

Purtroppo il tipo di informazione che cerchiamo di offrire richiede molto tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire tutti i giorni i costi quotidiani di Papaboys.org ed abbiamo deciso di chiedere proprio a te che leggi di essere per noi, proprio Provvidenza.

Puoi aiutarci a continuare questa missione sempre meglio e con maggiore spessore ed incisività? L’unica cosa che non possiamo garantirti è aumentare il cuore che ci mettiamo per fare questo lavoro, perché fino ad oggi ce lo abbiamo messo davvero tutto! Ma con un po’ di sostegno in più, possiamo essere davvero più incisivi, per te, e per tutti coloro che ci seguono (quasi 2.000.000 di lettori ogni mese!)

Inviaci il tuo contributo, quello che vuoi, e che puoi. E che Dio ti benedica!

Grazie
Daniele Venturi
Direttore Papaboys.org

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €15.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome