Bambina autistica scomparsa nei boschi di Brescia il 19 luglio scorso: arrestato il super testimone.

È stato arrestato dai carabinieri Enrico Ragnoli su ordine del tribunale di Brescia in virtù di una condanna diventata esecutiva a tre anni per rapina il super testimone del caso della scomparsa della 12enne autistica Iuschra svanita nel nulla durante una gita nei boschi di Serle, nel Bresciano, il 19 luglio scorso.

Enrico Ragnoli, 32enne residente a Serle, aveva riferito fin dal giorno successivo alla scomparsa di aver incontrato la 12enne e la scorsa settimana, sulla scorta delle sue indicazioni, le ricerche erano riprese per poi concludersi senza risultati.

Ragnoli nelle ultime settimane era stato ospite di numerose trasmissioni televisive, tra cui Quarto Grado su Rete 4, dove avrebbe dovuto essere ospite in studio venerdi sera, in alcuni video circolati in rete aveva poi detto di aver ricevuto soldi per raccontare la sua testimonianza. Da oggi è in carcere a Brescia.

Fonte www.leggo.it

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome