Home News Res Publica et Societas +++ Nuovo atto di violenza compiuto da bestie. Legate e violentate, incubo...

+++ Nuovo atto di violenza compiuto da bestie. Legate e violentate, incubo per due 14enni di Roma

Due 14enni sequestrate e violentate dopo un appuntamento concordato online. Dando esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Gip del Tribunale di Roma su richiesta della locale Procura della Repubblica, i carabinieri della Stazione di Roma Tor Sapienza hanno arrestato due uomini di 21 e 20 anni, nati a Roma da famiglie di origini bosniache e domiciliati presso un campo nomadi della Capitale. I due sono accusati di violenza sessuale di gruppo continuata e sequestro di persona continuato in concorso.






Dalle indagini dei Carabinieri è emerso che solo il 21enne avrebbe avuto un rapporto sessuale con le vittime, due ragazzine quattordicenni romane, dopo averle minacciate di morte, costringendole a farsi legare in una zona boschiva in zona Collatina, mentre il 20enne faceva da palo.

Sebbene i fatti siano avvenuti un giorno del mese di maggio del 2017, le due minori non hanno riferito dell’accaduto e tantomeno sono ricorse a cure mediche.

Dopo un mese, venuti a conoscenza dell’episodio, i genitori di una delle due vittime si sono rivolti ai Carabinieri della Stazione di Roma Tor Sapienza facendo partire le indagini. Ascoltate con le cautele di legge in quanto minori, i racconti delle ragazzine coincidono: una delle due aveva conosciuto, tramite un noto social network, il 21enne e dopo una corrispondenza telematica aveva accettato di incontrarlo.

Durante l’incontro, al quale la ragazza era andata con la sua amica, il 21enne le avrebbe costrette a seguirlo in un terreno nascosto alla vista dei passanti dove avrebbe abusato sessualmente di loro, mentre il suo amico faceva da palo, dopo averle legate per impedire loro di allontanarsi.




Le indagini dei Carabinieri della Stazione di Roma Tor Sapienza, coordinate dalla Procura della Repubblica di Roma, hanno consentito di identificare i due uomini e al Gip del Tribunale l’emissione dell’ordinanza di custodia cautelare che li ha portati in carcere.

Fonte: AdnKronos
.



.

Sostieni Papaboys 3.0

Anche se l’emergenza Coronavirus ha reso difficile il lavoro per tutti, abbiamo attivato a nostre spese la modalità di smart working (lavoro da remoto) per stare vicino ad ognuno di voi, senza avere limitazioni di pubblicazione, con informazione e speranza, come ogni giorno, da 10 anni. CI PUOI DARE UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

I nostri social

9,925FansLike
17,749FollowersFollow
9,725FollowersFollow
1,600SubscribersSubscribe

News recenti

San Bonifacio, Vescovo e Martire

Il Santo di oggi 5 Giugno 2020 San Bonifacio, Vescovo e...

Oggi la Chiesa ricorda San Bonifacio, Vescovo e Martire Era un monaco di nome Vinfrido che, giunto a Roma dall’Inghilterra, fu ordinato vescovo dal papa...