Antonio Conte telefona a Pirozzi: ‘Vi mando magliette e palloni del Chelsea, poi amichevole ad Amatrice’

Sergio Pirozzi, il sindaco-allenatore di Amatrice, ha ricevuto una telefonata di solidarietà che gli avrà fatto piacere più delle altre. All’altro capo del telefono c’era Antonio Conte, ex commissario tecnico della Nazionale italiana ora tecnico del Chelsea. “Vorrei fare qualcosa per voi” ha detto Conte, secondo quanto riferito dallo stesso Pirozzi.

antonio-conte-italia-ansa

Che non si è fatto sfuggire l’occasione: “Sarebbe bello – ha risposto – se il Chelsea mandasse palloni, pantaloncini e magliette”. Una richiesta che non sarà difficile esaudire per il club londinese.

Il sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi, per il momento ha abbandonato la panchina del Trastevere (club di Serie D) per dedicarsi a tempo pieno ai suoi concittadini dopo il terremoto che ha sbriciolato le case del borgo antico sugli Appennini. Ma per il sindaco-allenatore una buona notizia arriva da Londra: il tecnico dei blues Antonio Conte, ha intenzione di portare il Chelsea nei luoghi terremotati per far disputare una gara amichevole. A rivelarlo, secondo quanto riporta Goal.com, è il sindaco Sergio Pirozzi.Ho sentito ieri al telefono Antonio Conte – ha sottolineato il primo cittadino – e posso solo annunciarvi che abbiamo in programma qualcosa di particolare più in là.

antonio.conte




Conte ha espresso tutta la vicinanza a questi territori e alla popolazione e porterà il suo Chelsea qui per un’amichevole“. Una iniziativa concreta, quindi, che il club inglese, attraverso l’interessamento del suo allenatore, intende effettuare per aiutare il territorio colpito dalla tragedia.




Redazione Papaboys (Fonte www.rietilife.it)

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome