Home News Musicae et Ars Andrea Roncato: «Quel figlio mai nato il più grande errore della mia...

Andrea Roncato: «Quel figlio mai nato il più grande errore della mia vita». Oggi sono antiabortista

Pubblicità

Andrea Roncato: «Quel figlio mai nato il più grande errore della mia vita». Oggi sono antiabortista.

Andrea Roncato

Pubblicità

Oggi Andrea Roncato è felicemente sposato con Nicole Moscariello, diventata sua moglie nell’ottobre del 2017 con una cerimonia sul lago di Bracciano. Il noto attore, ha avuto altre relazione e un grande rimpianto circa un figlio mai nato.

Secondo leggo.it, Andrea Roncato, da poco settantenne e con oltre 40 anni di carriera alle spalle, ha il rimpianto di non aver mai avuto un figlio: “Ho il rimpianto di non aver avuto figli con le donne da cui l’avrei voluto – ha fatto sapere in un’intervista a “Vero” – Invece è arrivato da una donna che sapevo non-essere quella della vita.

Pubblicità


E anche lì ho il rimpianto di non averlo voluto. Oggi sono antiabortista, quello di non far nascere mio figlio è stato l’errore più grande della mia vita. (…) So che avrei dovuti farli anche io: i figli sono l’unica eredità davvero di valore che possiamo lasciare in questo mondo”. (Fonte leggo.it)

Redazione Papaboys

Sostieni Papaboys 3.0

Con una piccola donazione di sostegno per il sito, puoi far sì che i nostri contenuti siano sempre più numerosi e migliori nella qualità; vogliamo regalarti ogni giorno parole che annuncino l’Amore e la Speranza di Gesù. Inoltre, sostenendoci economicamente, potremmo creare delle nuove opportunità, sia di collaborazione, sia di lavoro, in un momento storico così difficile. Grazie per quello che potrai fare!

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

I nostri social

9,917FansLike
17,749FollowersFollow
9,746FollowersFollow
1,600SubscribersSubscribe

News recenti

alexzanardi

Per Alex Zanardi, un nuovo intervento di 5 ore alla testa....

Cinque ore di operazione per il campione paralimpico all’ospedale di Siena. Uno specialista maxillo-facciale e un neurochirurgo hanno stabilizzato le zone danneggiate dall’incidente del...