Andrea Diprè: il finto avvocato servo di Satana. E’ l’ora di fermarlo!

andrea.dipre

Andrea Diprè è un avvocato radiato dall’albo, nato a Tione di Trento nel 1974, che negli ultimi quattro anni si è posto all’attenzione della cronaca nazionale per episodi eccessivi di trasgressione, bestemmie, violenze, uso di droghe e prostituzione. 

Un esempio distruttivo per i giovani che lo seguono, dopo che – tra le strampalate iniziative lanciate – ha fondato una religione che si chiama ‘Dipreismo’ basata esclusivamente sulla droga, sesso e sui soldi.

andrea.dipre.droga

In più di una occasione ha ribadito, sia in video, sia nei suoi squinternati proclami le 3 ‘ESSE’, conosciute purtroppo come ‘666’ sataniche; per questo motivo, possiamo affermare con certezza (notiamo che il soggetto ne va fiero ndr) della sua appartenenza ai figli del diavolo.

Le bestemmie

In ognuno dei suoi video sono presenti una quantità di bestemmie a livello industriale che farebbero voltare lo stomaco anche ai più grandi atei del mondo. Un esempio di inciviltà e diseducazione, rivolto soprattutto alle masse giovanili che produce effetti, che ancora oggi non riusciamo a comprendere, sicuramente degradanti.

PUOI LEGGERE

Società violenta e volgare che non ci appartiene! Le bestemmie fanno sicuramente felice Satana

La droga 

Uno dei messaggi presenti in ciascuno dei video che da 4 anni Andra Diprè diffonde su You Tube è l’invito a giovani e giovanissimi ad assumere sostanze stupefacenti, e la predilezione particolare, è all’assunzione di cocaina. Il tutto, come in un infernale cocktail, mischiato all’alcool durante i momenti di guida.

PUOI LEGGERE ANCHE

Papa Francesco: droga e dipendenze, schiavitù difficili da superare!

 

Il suo slogan più famoso: “tutta la notte coca e mignotte”

Sia nelle discoteche dove è ospitato addirittura come special guest, sia nei suoi messaggi divulgati attraverso i social network, l’invito ufficiale di questo deleterio personaggio ai giovani è quello di trascorrere serate con prostitute a pagamento, sotto alcool, ma soprattutto con l’utilizzo in maniera massiccia della coca, che lui definisce la ‘regina del dipreismo!’.

Tra le immagini che hanno creato grave scandalo e sconforto (soprattutto) c’è l’immagine che mettiamo a seguire, ritraente Andrea Diprè con una bambina, in un suo recente viaggio in Thailandia.

dipre.ragazzinaminorenne

C’è bisogno di altro per fermare questo individuo? 

 

Torneremo presto a parlarne….

di M.M. (Maxim Morty per la Redazione Papaboys)

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome