Anche quest’anno una stella cometa passerà vicino la Terra per Natale: ecco come e dove vederla

Stella cometa
Stella cometa (Da Pixabay - Buddy_Nath)

Una stella cometa passerà vicino alla terra

Si chiama Leonard ed è stata scoperta il 3 gennaio da un astronomo americano

Secondo quanto riportato da it.churchpop.com, anche nel 2021, potremmo assistere al passaggio di una stella cometa per Natale.

Si chiama Leonard ed è stata scoperta il 3 gennaio da un astronomo americano dall’Osservatorio di Monte Lemmon sulle montagne di Santa Catalina.

Lo scienziato l’ha intercettata esattamente un anno prima del suo perielio, il suo passaggio più ravvicinato al Sole, che dovrebbe verificarsi proprio il 3 gennaio 2022. Il perigeo, il punto più vicino alla Terra, sarà invece raggiunto il 12 dicembre.

Stella cometa
Stella cometa (da Pixabay – ELG21)

Al momento, come affermato dall’astrofisico Gianluca Masi, responsabile scientifico del Virtual Telescope Project, la visibilità della cometa è imprevedibile. Non si sa ancora se e come diventerà effettivamente visibile a occhio nudo, tuttavia ci sono delle possibilità da non sottovalutare.

LEGGI ANCHE: C’è una verità incredibile che devi conoscere sulla stella di Betlemme!

Il 12 dicembre raggiungerà la distanza minima dal nostro pianeta, pari a circa 35 milioni di chilometri, tuttavia si troverà ad appena 10° sopra l’orizzonte, quindi servirà non solo un cielo molto buio, ma anche uno privo di ostacoli naturali e/o artificiali. L’ideale sarebbe recarsi in un vasto prato in collina/montagna, oppure su una spiaggia buia.

L’oggetto celeste dovrebbe essere visibile fino a Natale, per poi sparire per sempre alla nostra vista.

(Fonte it.churchpop.com)

Lo scorso anno è stata avvistata la “Stella di Betlemme”

Per iscriverti gratuitamente al canale YouTube della redazionehttps://bit.ly/2XxvSRx ricordati di mettere il tuo ‘like’ al video, condividerlo con gli amici ed attivare le notifiche per essere aggiornato in tempo reale sulle prossime pubblicazioni.

Non dimenticare di iscriverti al canale (è gratuito) ed attivare le notifiche

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome