Home News Italiae et Ecclesia Anche oggi può essere Natale dentro di te, ecco come fare...

Anche oggi può essere Natale dentro di te, ecco come fare…

Oggi è il 26 Dicembre e noi cristiani ricordiamo il primo martire della Chiesa: Santo Stefano. Sarebbe giusto, però, che anche oggi sia Natale. Anzi sarebbe bello se dentro ognuno di noi nascesse sempre Gesù Bambino!

Assisi

Ieri era il giorno in cui si ricordava la nascita di Gesù, il nostro Salvatore che ci libera dal peccato e come buon pastore ci riconduce con instancabile Amore al Padre.

Mi auguro che ognuno di noi possa capire il senso più profondo di questo grande dono, contemplando nello stesso momento la Misericordia di Dio.

Il Natale è gioia e luce per il mondo; cerchiamo di trovarne il vero significato, cerchiamo di essere testimoni di questo amore e vivere da veri cristiani, viviamo la fede ogni giorno non soltanto per le ricorrenze particolari. Non ricordiamoci che esiste una chiesa o l’eucarestia soltanto il 25 di Dicembre, cerchiamo di far nascere Gesù ogni giorno nei nostri cuori e di nutrirci di lui ogni attimo della nostra esistenza terrena.

E’ vero siamo umani e umili peccatori, ma siamo anche chiamati alla santità e a seguire Cristo come esempio di vita e via di Salvezza. Abbiamo iniziato ieri, oppure ricominciamo oggi in questo Santo giorno, a lavorare sulla conversione del cuore e ad abbandonarci completamente a lui e alla sua volontà. Lui ci è vicino e ci stringe forte la mano.

Nella vita sono molte le croci, le prove, le tentazioni e le lotte spirituali ma se abbiamo Gesù vicino non dobbiamo temere alcun male, infatti lui ci ha detto “Ed ecco, io sono con voi tutti i giorni, fino alla fine del mondo”.

Nel pellegrinaggio terreno troveremo tanti ostacoli e tanti motivi per fare sempre troppo poco per Dio e per il prossimo, cerchiamo di prendere esempio dalla Sacra Famiglia che nonostante le varie difficoltà per l’epoca ha saputo dire SI a Dio per il bene del mondo divenendo insieme veri testimoni di Fede e di Famiglia in Dio.

Come ci chiede il Papa

Come ci invita instancabilmente Papa Francesco, testimoniamo con le opere oltre che con le parole e la preghiera la fede. Solo cosi saremo veramente testimoni della presenza di Cristo in mezzo a noi e potremmo essere veri testimoni del Vangelo. Non dimentichiamoci mai dei poveri, dei malati, dei più deboli e di tutti quei fratelli uccisi dalle guerre e dalla violenza dell’uomo.

Invochiamo su di noi lo Spirito Santo affinché ci illumini, ci guidi verso la volontà del Padre . In questi giorni di festa ci faccia comprendere la bellezza e la grandezza della nascita del Messia.

Ricordiamo che anche oggi, domani e ogni giorno della nostra vita può essere Natale. Questo accadrà se lasceremo a Gesù di nascere ogni giorno nei nostri cuori.

Pace e Bene

Sostieni Papaboys 3.0

Con una piccola donazione di sostegno per il sito, puoi far sì che i nostri contenuti siano sempre più numerosi e migliori nella qualità; vogliamo regalarti ogni giorno parole che annuncino l’Amore e la Speranza di Gesù. Inoltre, sostenendoci economicamente, potremmo creare delle nuove opportunità, sia di collaborazione, sia di lavoro, in un momento storico così difficile. Grazie per quello che potrai fare!

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

305,830FansLike
19,845FollowersFollow
9,807FollowersFollow
2,330SubscribersSubscribe

News recenti

Ogni giorno una Lode a Maria, 24 novembre 2020. Supplica alla...

O Celeste Tesoriera di tutte le grazie, Madre di Dio e Madre mia Maria, poiché sei la Figlia Primogenita dell'Eterno Padre e tieni in...